Home Musica Il Giardino dei Semplici, perché si chiamano così? Ecco chi c’è dietro...

Il Giardino dei Semplici, perché si chiamano così? Ecco chi c’è dietro al nome

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00

Il Giardino dei Semplici è un gruppo musicale italiano, diventato famoso negli anni Settanta. Ma perché si chiamano così? Andiamolo a scoprire. 

Il Giardino dei Semplici (Instagram)
Il Giardino dei Semplici (Instagram)

Tra gli ospiti di Serena Bortone ad Oggi è un altro giorno ci saranno anche Il Giardino dei Semplici. Il gruppo è diventato molto popolare negli anni Settanta grazie al brano di successo M’innamoro, con cui scalarono le vette delle classifiche musicali e ad imporsi nel panorama discografico.

Nella loro carriera hanno raggiunto importanti traguardi. Si conta che hanno venduto circa 4 milioni di dischi e sono saliti su importanti palchi, esibendosi in concerti sia in Italia che all’estero. Si contano circa duemila live in giro per il mondo. Il loro stile per molti è inconfondibile, grazie al loro falsetto corale e al genere musicale in continua sperimentazione.

Perché si chiamano Il Giardino dei Semplici?

Il gruppo è nato a Napoli nel 1974 dietro l’incontro di Gianni Averardi e Gianfranco Caliendo. A loro in seguito si sono uniti Luciano Liguori e Andrea Arcella. Un lungo percorso che li ha portati a cantare in tantissimi locali napoletani, prima di ottenere il grande successo popolare.

Nel 1980, proprio quando il gruppo si stava avvicinando alla new wave, Gianni Averardi decide di lasciare il gruppo. Al suo posto subentra Tommy Esposito alla batteria e percussioni. Nel 2012 tocca a Gianfranco Caliendo lasciare il gruppo, per inseguire la carriera da solista. Nello stesso anno, dopo una serie di provini su Youtube, entra nel gruppo Savio Arato.

In pochi sanno che la loro carriera è iniziata con il nome di (Gli) Alti e Bassi. Un nome cambiato dopo che i produttori Giancarlo Bigazzi e Totò Savio e il co-fondatore Gianni Averardi (poi sostituito) ottennero un contratto con la nota casa discografica italiana CBS.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Oggi è un altro giorno, corteggiamento in diretta: Serena Bortone furiosa

Dopo la firma del contratto proprio Bigazzi ottenne una sorte di illuminazione e, per omaggiare il museo di Storia Naturale della sua città chiamato proprio Giardino dei Semplici, propose questo nome al gruppo. I componenti accettarono di buon gusto, in quanto si rispecchiarono in quel nome.