Home Musica Gianna Nannini, la sua Notti Magiche ha finalmente trovato il riscatto

Gianna Nannini, la sua Notti Magiche ha finalmente trovato il riscatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20

Gianna Nannini si prende la rivincita dopo tanti anni, per Notti Magiche è arrivato il momento del riscatto.

Gianna Nannini
screenshoot Rai Uno

E’ stata l’Italia ha trionfare nella giornata di ieri nel match contro l’Inghilterra che li ha incoronati Campioni di Europe 2020 e con loro a trionfare è anche la canzone della cantante toscana.

Scritta e cantata per la prima volta con Edoardo Bennato durante i Mondiali del 90 quelli svolti proprio in Italia e che hanno visto la squadra azzurra perdere proprio in finale.

Il brano infatti per molti anni è stato considerato “iellato” tanto che molte sono state le critiche per la squadra che ha continuato a cantarla dopo ogni vittoria. Ma oggi le cose cono cambiate.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Gianna Nannini costretta a fare chiarezza: “Nulla di offensivo”

Gianna Nannini, le sue “Notti Magiche” ottengono il riscatto

Gianna Nannini si prende il meritato riscatto e con lei anche il suo brano cantato nel 1990 con Edoardo Bennato, ovvero Notti Magiche.

Ieri anche lui ha fatto la sua parte visto che i calciatori hanno cantato questa canzone dopo tutte le vittorie compresa quella più bella, ovvero quella di ieri che li ha incoronati Campioni d’Europa 2020 a Wembley, la casa degli Inglesi usciti perdenti dal match.

A festeggiare è stata anche la diretta interessata, che dopo la vittoria con una storia di Instagram ha cantato a squarciagola il brano, diventato ancora una volta colonna sonora della vittoria Italiana

Ricordiamo infatti che il brano è nato per l’estate del 190 quando i Mondiali si sono giocati proprio in Italia, peccato che per noi quello non fu l’anno giusto, visto che in finale siamo stati quelli a perdere, ma la storia ci ha regalato la rivincita.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Gianna Nannini, sapete perchè a cominciato a cantare? Il retroscena

Detto questo, a festeggiare tra gli spalti anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che dopo il rientro, oggi ospiterà al Quirinale proprio la squadra rientrata questa mattina a Roma con la Coppa tra le mani di Roberto Mancini e Giorgio Chiellini, rispettivamente allenatore e capitano degli azzurri scesi dall’aereo davanti ad alcuni tifosi.