Home Personaggi Gianna Nannini sapete perché ha cominciato a cantare? Il retroscena

Gianna Nannini sapete perché ha cominciato a cantare? Il retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:55

Gianna Nannini è tra le artiste più amate e seguite degli ultimi decenni, ma sapete perché ha cominciato a cantare? Il particolare retroscena

Gianna Nannini
Fonte Foto Getty Images

Amatissima dal pubblico, molto seguita sui social ed altrettanto in televisione ogni qual volta sa ne presenta l’occasione, Gianna Nannini continua a stupire e qualche tempo fa ha raccontato perché ha deciso di cantare: il particolare retroscena.

Come in tantissimi sicuramente già sapranno e ricorderanno, l’artista rifiuta un contratto all’Ariston ed in seguito è notata da Mara Maionchi e da Claudio Fabi e nel ’74 prende parte a ‘Un disco per l’estate‘, da questo momento in poi il suo successo si fa sempre più grande fino ad arrivare ad oggi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Gianna Nannini costretta a fare chiarezza: “Nulla di offensivo”

Gianna Nannini chi è? Età, altezza, peso

Gianna Nannini sapete perché ha cominciato a cantare? Il retroscena
G. Nannini, Fonte foto: Instagram (@ officialnannini)
  • Nome e cognome: Gianna Nannini
  • Data di nascita: 14 giugno 1954
  • Età: 66 anni
  • Altezza: 1.70 m
  • Peso: 60 Kg
  • Luogo di Nascita: Siena
  • Instagram: @officialnannini

La Nannini è nata a Siena il 14 giugno del 1954 ed oggi ha quindi 66 anni; per quanto riguarda i suoi genitori sa che suo padre, Danilo, era un industriale, poi è anche stato presidente del Siena e per qualche periodo Priore.

La madre della cantante, invece, era Giovanna Cellesi; l’artista è la sorella dell’ex pilota Alessandro.

Per quanto riguarda gli studi, la Nannini ha frequentato il liceo scientifico ed ha anche studiato pianoforte; durante gli studi, però, la cantante lavora anche nella pasticceria di famiglia.

A soli 18 è al Festival musicale di Montecarlo e l’anno successivo si trasferisce a Milano per cominciare la sua carriera da artista, poi comincia ad esibirsi in diversi locali del posto. In seguito, la Nannini studia anche a Londra.

Nel 1994 la Nannini si laurea in lettere e filosofia con il massimo dei voti.

Gianna Nannini carriera: dagli esordi, Sei nell’anima, fino agli anni 2000

Gianna Nannini sapete perché ha cominciato a cantare? Il retroscena
G. Nannini, Fonte foto: Instagram (@ officialnannini)

Come già anticipato in precedenza, la carriera della cantautrice comincia verso la prima metà degli anni ’70 quando prende parte a ‘Un disco per l’estate‘.

Poi nel ’76 pubblica il suo primo disco che porta il suo nome in cui vi sono diversi temi affrontati tra cui quello femminista; l’incredibile successo che permette alla Nannini di farsi conoscere ulteriormente è ‘America’ che riesce a far conoscere la cantante anche a livello europeo.

Nell’81 la cantautrice è al ‘Festivalbar‘ con l’amato brano intitolato ‘Vieni ragazzo‘ e qualche tempo dopo è l’autrice della colonna sonora per la pellicola ‘Sconcerto Rock‘.

Tre anni dopo pubblica il disco ‘Puzzle‘ e pubblica il video clip per ‘Fotoromanza‘, in seguito comincia il tour; il disco appena citato, non ha successo soltanto in Italia ma anche in Germania, Svizzera ed Austria; in Svizzera la Nannini riesce a vincere ben due dischi d’oro.

Qualche anno dopo, nel 1986, esce il disco ‘Profumo’ da cui estrae il singolo ‘Bello e impossibile‘ con cui riesce a vincere ben due dischi di platino in Italia.

Verso la fine degli anni ’80 è insieme ad Edoardo Bennato per il brano ‘Un’estate italiana‘, mentre l’anno successivo esce il disco ‘Scandalo‘ e poi è con Piero Pelù per ‘Madonna welt‘ ed anche per ‘Spiriti amanti‘.

Nel ’91 è la volta di ‘Giannissima‘ e due anni dopo è la volta di ‘X forza e X amore‘; nel ’95 l’artista pubblica ‘Dispetto‘, ma per anticiparlo la cantante rende noto il singolo ‘Meravigliosa creatura‘  con cui ha un incredibile successo.

L’anno dopo è la volta di ‘Bomboloni‘ e nel ’97 è insieme ad Andrea Bocelli per ‘Short Opera‘; nel ’98 è la volta di ‘Cuore‘ e l’anno successivo pubblica il video di ‘Un giorno disumano‘.


Fonte video: YouTube

Tutti ricordano sicuramente che all’inizio degli anni 2000 la cantante realizza le colonne sonore per diversi film d’animazione, nel 2002 rende noto ‘Aria‘ e nel 2004 è la volta di ‘Perle‘.

Nel 2006 la Nannini pubblica ‘Grazie‘ riuscendo ad avere il primo posto nelle classifiche e risultando il disco più venduto durante il medesimo anno soprattutto grazie all’iconica canzone intitolata ‘Sei nell’anima‘ e poi è la volta di ‘Io‘.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianna Nannini (@officialnannini)

Qualche tempo dopo è il superospite all’amato e seguito ‘Festival di Sanremo‘ in cui presenta ‘La Pia de’Tolomei‘ e qualche tempo dopo partecipa a ‘Danson metropoli – Canzoni di Paolo Conte‘.

In seguito è la volta di ‘GiannaBest‘ in cui vi sono i brani con cui l’artista ha fatto la storia della musica ed anche tre nuove canzoni; tra le canzoni del disco vi è ‘Pazienza‘ che in seguito diventa la colonna sonora della pellicola ‘Riprendimi‘.

Nel 2008 pubblica ‘Colpo di fulmine‘ con cui riesce a vincere il ‘Festival di Sanremo‘, poi è insieme a Fabri Fibra per il brano ‘In Italia‘ e nell’estate del medesimo anno apre i concerti di Bon Jovi.

Nel 2009 pubblica ‘GiannaDream‘ da cui estrae ‘Maledetto ciao‘, ‘Sogno‘ ed anche altri brani. Qualche tempo dopo è impegnata con altri artisti italiani per la canzone ‘Domani‘ di cui il ricavato è poi devoluto alle zone colpite dal terremoto in Abruzzo.

Gianna Nannini carriera: dal 2010 ad oggi

Nel 2012 l’artista riceve il premio Elsa Morante e nel novembre dello stesso anno l’artista annuncia l’arrivo del suo nuovo disco intitolato ‘Inno‘.

Per quanto riguarda il 2013, l’artista riceve un altro premio ‘Le Parole della Musica‘, poi viene scelta come testimonial per Siena capitale della cultura.

Per quanto riguarda il 2017, l’artista pubblica il singolo intitolato ‘Fenomenale‘ che anticipa l’uscita del disto ‘Amore gigante‘, poi nello stesso anno pubblica ‘Cinema‘ ed anche ‘Amore gigante‘.

Nel 2019 utilizza uno studio a Londra per comporre il nuovo disco intitolato ‘La differenza‘, mentre il 1° maggio dl 2020 esce ‘Assenza‘ e qualche mese dopo ‘L’aria sta finendo‘.

Gianna Nannini vita privata: l’amore per sua figlia Penelope

Gianna Nannini sapete perché ha cominciato a cantare? Il retroscena
G. Nannini, Fonte foto: Instagram (@ officialnannini)

La cantante è molto riservata per quanto concerne la sua vita privata e non ama mettere in pubblica piazza le sue relazioni più intime, ma qualcosa si conosce ugualmente.

L’artista ha una compagna che si chiama Carla, la coppia si è sposata con rito civile in Inghilterra; nel 2010, com’è sicuramente noto a tutti i suoi seguaci, la Nannini ha avuto una splendida figlia che si chiama Penelope.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Ivan Urgant, avete mai visto il Carlo Conti russo? Incredibile

Gianna Nannini sapete perché ha cominciato a cantare? Il retroscena

Qualche tempo fa, l’amata e seguita artista ha deciso di raccontare ai microfoni di ‘Domenica In‘ un importante retroscena sul motivo che l’ha spinta ad intraprendere la carriera della cantante.

La Nannini ha rivelato a Mara Venier: “Io avevo quattro anni, insomma, che vidi questo uomo in televisione a Sanremo che apriva le braccia, spalancava le braccia per cantare, io venni pizzicata lì capisci”.

Poi continua dicendo: “Io rimasi sconvolta, era a Viareggio, ero su un tavolino di legno nero e lo guardavo e cercavo di aprire anche io le braccia, cioè non è che pensavo di cantare ma da cinque anni in poi ho cominciato a cantare“.

La cantante si riferisce a Domenico Modugno e spiega di dovere tutto a lui perché “è stato il più grande autore di musica italiana“.


Fonte video: YouTube (@ Rai)