Home Televisione Francesco Repice, sarà lui la voce Rai di Italia-Inghilterra: chi è?

Francesco Repice, sarà lui la voce Rai di Italia-Inghilterra: chi è?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47

Francesco Repice, sarà il telecronista a guidare Italia-Inghilterra su Rai Uno: conosciamolo meglio.

Francesco Repice
Fonte Foto rai Play e Instagram

Domani sera in prima serata su Rai Uno andrà in onda il match finale degli Europei 2020 tra Italia-Inghilterra che terranno tutti con il fiato sospeso.

A fare la telecronaca del grande evento non sarà più Alberto Rimedio, il giornalista che ha sempre guidato tutte le partite dell’Italia è risultato positivo al Covid proprio qualche giorno fa.

La Rai è corsa ai ripari e al suo posto arriva un telecronista e giornalista molto esperto: cerchiamo quindi di conoscerlo meglio prima del grande evento.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Lino Banfi protagonista di Euro 2020 grazie a Ciro Immobile

Francesco Repice: sarà lui il telecronista di Italia-Inghilterra

Francesco Repice sarà lui il telecronista prescelto per guidare la partita finale degli Europei 2020 tra Italia e Inghilterra, in onda su Rai Uno Domenica 11 Luglio alle 21.

Prenderà il posto del collega risultato positivo al Covid ma anche lui ha una grande esperienza alle spalle, originario di Cosenza arriva in Rai nel 1977.

Dal 2007 è la seconda voce ufficiale della partite dell’Italia, senza contare che dal 2010 diventa la voce ufficiale di tante partite di Serie A, per esempio è stata lui la voce dell’ultima partita di Del Piero con la maglia della Juventus e sempre lui ad avere fatto la telecronaca della partita finale che ha fatto vincere la Champions League all’Inter. E ancora è il 2014 quando diventa la voce ufficiale anche della squadra azzurra.

Insomma sembra proprio che i telespettatori possano dormire sonni tranquilli, il giornalista non ci farà sentire la mancanza di Rimedio che non potrà partecipare per via della sua positività al Covid resa nota da qualche giorno.

Il suo nome ha spuntato la concorrenza di Bruno Pizzul che in questi giorni si stava facendo largo come telecronista di eccezione per il match finale. Una curiosità, tifoso sfegatato della Roma ha una moglie laziale di cui ha detto: “altrimenti sarebbe stato troppo facile”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Rai scoppia la polemica a Euro 2020: “noiosa e banale”

Non ci resta dunque che attenere di vedere la partita di domani sperando che il risultato sia quello che tutti vogliamo vedere.