Home Storie Cesare Bocci, il dramma della moglie: quella tragedia sfiorata

Cesare Bocci, il dramma della moglie: quella tragedia sfiorata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:32

Cesare Bocci, celebre volto di fiction e film, ha dovuto affrontare con la moglie un tragico periodo. Scopriamo di cosa stiamo parlando.

Cesare BocciUn dramma tremendo ha colpito Cesare Bocci ormai parecchi anni fa, una vera e propria tragedia sfiorata che avrebbe potuto costare caro a Daniela Spada, la sua amata e dolcissima moglie con cui ha una relazione da ormai tantissimi anni ed il cui  legame è, ogni giorno che passa, sempre più forte.

In molti si chiedono che cosa sia successo e come stia oggi la donna del noto attore e conduttore televisivo che nel corso di tutti questi anni di carriera abbiamo avuto modo di vedere in tantissimi film, serie tv, come Il Commissario Montalbano, e tanti altri programmi come ad esempio Viaggio Nella Grande Bellezza.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE —> Mia, figlia di Cesare Bocci e Daniela Spada: chi è?

Cesare Bocci, la tragedia: la corsa in ospedale

Cesare ha raccontato quel tragico evento che ha colpito la dolce coppia. Dopo il parto la moglie, Daniela Spada, è stata colpita da un ictus e da un’embolia. La moglie stava per partorire la piccola Mia quando ha avuto quel grave incidente.

La bambina è stata concepita in un viaggio a Santo Domingo, e come ha dichiarato l’attore è stato un bellissimo evento concepirla in quel magnifico luogo, perché rimarrà per sempre impresso nella loro mente un ricordo indelebile. Purtroppo le conseguenza di quel parto non sono andate nel migliore dei modi. Infatti dalle parole di Daniela abbiamo evinto che è stato un parto atroce.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE —> Cesare Bocci, nuovo capitolo nella sua vita: un grande onore da Mediaset

Dopo la difficile nascita di Mia, Daniela è dovuta rimanere in ospedale per tre giorni. Finalmente a casa, mentre la stava allattando, è stata colpita da un ictus. Fortunatamente la corsa in ospedale di Bocci le ha salvato la vita. Ma non è finita qui perché una volta arrivati il medico non aveva capito subito che cosa avesse, questo ha procurato l’ira di Cesare. Ma per fortuna è arrivata un’altra dottoressa che ha preso in mano la situazione risolvendola nel migliore dei modi.