Home Streaming I film tratti da storie vere che puoi trovare su Netflix: ti...

I film tratti da storie vere che puoi trovare su Netflix: ti lasceranno senza parole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:31

Queste storie vere conquisteranno i tuoi occhi e ti lasceranno sbalordito. Ecco tutti i film Netflix incentrati su eventi realmente accaduti.

Ragazze interrotte (Netflix)
Ragazze interrotte (Netflix)

Le storie vere hanno sempre quel quid in più che grazie alla sua veridicità ci fanno addentrare più facilmente nel mondo che i registi e gli sceneggiatori hanno creato per noi. A volte sono storie struggenti di dolore e malattia, altre invece sono più leggere e divertenti.

Ma una testimonianza è sempre un bene prezioso che noi dobbiamo conservare con cura e custodirlo come un vero e proprio diamante. Ebbene, non ci resta che addentrarci in questo mondo fatto di eventi realmente accaduti. Tutti i film tratti da storie vere presenti su Netflix. 

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Sorpresa Netflix: arriva l’annuncio che ha spiazzato tutti

Netflix, le migliori storie vere che puoi vedere sulla piattaforma

Ragazze interrotte (Netflix)
Ragazze interrotte (Netflix)

Una lista accurata di quelle storie che vi lasceranno senza parole. Racconti di ingiustizie, abusi, malattie affiancate da nuove conquiste e imprenditori di successo. Una lista adatta a chi vorrà provare a 360° tutta la sfera delle emozioni messa a disposizione nella nostra vita.

Con questi titoli potremo piangere sino allo sfinimento, oppure farci lasciare coinvolgere dall’ottimismo di alcuni dei personaggi. Ma addentriamoci subito nelle storie vere che hanno conquistato il cuore di tutti.

Ecco i migliori titoli presenti su Netflix:

Sulla mia pelle, Italia (2018)

  • Regia: Alessio Cremonini;
  • Cast: Alessandro Borghi, Max Tortora, Jasmine Trinca, Milvia Marigliano;
  • Genere: biografico, drammatico;
  • Anno: 2018;
  • Paese: Italia;
  • Durata: 100min.

Sulla mia pelle racconta gli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi. Nei panni del protagonista vediamo Alessandro Borghi, il quale interpreta mirabilmente il dolore e la sofferenza provata da Cucchi. Quest’ultimo una sera d’ottobre viene fermato dai carabinieri.

Era in macchina con un amico, quando lo iniziano a perquisire, trovandogli dell’hashish, cocaina e una pillola per l’epilessia. Sarà proprio quest’ultimo medicinale che lo farà arrestare. Da questo momento in poi inizierà per lui un tragico calvario che lo porterà alla morte.

Un film che ha riportato luce su un tragico evento, il cui intento è quello di far rivivere il giovane ragazzo nelle menti delle persone e dei suoi cari.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix, i film con Aaron Paul che vi terranno incollati allo schermo

Il caso Spotlight, USA (2015)

  • Regia: Tom McCarthy;
  • Cast: Mark Ruffalo, Michael Keaton, Rachel McAdams, Liev Schreiber;
  • Genere: thriller, drammatico;
  • Anno: 2015;
  • Paese: Stati Uniti d’America;
  • Durata: 127min.

Il film narra le vicende reali nate dopo l’indagine del quotidiano The Boston Globe sull’arcivescovo Bernard Francis Law. Siamo nel 2001 quando la squadra giornalistica Spotlight del Boston Globe scopre numerosi abusi sessuali operati dai sacerdoti nei confronti dei minori.

Nonostante i rischi che possono incontrare mettendosi contro la Chiesa, i rappresentati del quotidiano con tutto il loro coraggio porteranno alla luce la drammatica realtà. Il film vinse nel 2016 il premio Oscar nelle categorie Miglior film e Migliore sceneggiatura originale.

Il caso spotlight (Netflix)
Il caso spotlight (Netflix)

La teoria del tutto, Regno Unito (2014)

  • Regia: James Marsh;
  • Cast: Eddie Redmayne, Felicity Jones, Maxine Peake, Charlie Cox;
  • Genere: biografico, drammatico, sentimentale;
  • Anno: 2014;
  • Paese: Regno Unito;
  • Durata: 123min.

La teoria del tutto racconta la storia vera di Stephen Hawking, un cosmologo, fisco e astrofisico, intento nella ricerca di un’equazione che possa spiegare la nascita dell’universo. L’uomo ben presto si innamorerà di una giovane ragazza incontrata ad una festa universitaria.

La loro storia d’amore proseguirà a gonfie vele, sino alla comparsa della malattia degenerativa di Stephen. Piano piano l’uomo si troverà a fare i conti con un male che gli impedirà di svolgere le funzioni vitali. Eddie Radmayne per la sua impeccabile impersonificazione del protagonista vinse un Oscar come miglior attore.

The Founder, USA (2016)

  • Regia: John Lee Hancock;
  • Cast: Michael Keaton, Nick Offerman, John Carroll Lynch, Linda Cardellini;
  • Genere: biografico, drammatico;
  • Anno: 2016;
  • Paese: Stati Uniti d’America;
  • Durata: 115min.

The Founder racconta la storia vera dell’imprenditore Ray Kroc, il quale da veditore di frullati è arrivato ad essere uno tra i più grandi imprenditori del mondo, grazie alla sua acquisizione della catena di fast food McDonald’s.

In seguito al poco successo del suo lavoro, Ray Kroc si imbatterà per caso nei fratelli McDonald e rimasto sbalordito dal loro modo di lavoro, suggerirà ai due fratelli di iniziare a creare delle filiali. Dopo un’iniziale scetticismo da parte dei due, Ray si metterà a capo dell’impresa, creando un vero e proprio colosso dei fast food.

The Founder (Netflix)
The Founder (Netflix)

Ragazze interrotte, USA (1999)

  • Regia: James Mangold;
  • Cast: Winona Ryder, Angelina Jolie, Clea DuVall, Jared Leto;
  • Genere: biografico, drammatico;
  • Anno: 1999;
  • Paese: Stati Uniti d’America;
  • Durata: 125min.

Il film è un adattamento di un diario autobiografico di Susanna Kaysen, una ragazza insicura che molto spesso si rifugia nel suo luogo sicuro: un diario dove vi scrive tuti gli eventi della sua vita.

Una sera, in preda ad un profondo status di malessere psicofisico, ingoia un cocktail di medicinali, recuperata giusto in tempo dai genitori, questi ultimi decidono di portarla in un ospedale psichiatrico. Qui inizierà la sua avventura all’insegna della follia con le altre ragazze che incontrerà nel luogo.

L’arte di vincere, USA (2011)

  • Regia: Bennett Miller;
  • Cast: Brad Pitt, Jonah Hill, Philip Seymour Hoffman, Robin Wright;
  • Genere: drammatico, biografico, sportivo;
  • Anno: 2011;
  • Paese: Stati Uniti d’America;
  • Durata: 133min.

Il film, ispirato ad una storia vera, vede al centro della narrazione la squadra di baseball degli Oakland Athletics. Questi ultimi si troveranno in grave difficoltà, a causa di una sconfitta nella partita contro gli New York Yankees.

Questo evento porterà inevitabilmente ad una caduta della squadra. La società si rifiuterà di dare un aumento al manager Billy Beane. Ma un incontro ribalterà la situazione.

L'arte di vincere (Netflix)
L’arte di vincere (Netflix)

Black Mass, USA (2015)

  • Regia: Scott Cooper;
  • Cast: Johnny Depp, Joel Edgerton, Benedict Cumberbatch, Kevin Bacon;
  • Genere: biografico, drammatico;
  • Anno: 2015;
  • Paese: Stati Uniti d’America;
  • Durata: 122min.

Il film racconta la storia vera del criminale James Bulger. Quest’ultimo, diventato il leader della Winter Hill Gang, si troverà al centro di numerosi affari loschi, in primis si imbatterà contro la famiglia italiana degli Angiulo, il suo obiettivo sarà il loro annientamento.

Per primo hanno ucciso mio padre, Cambogia, Stati Uniti d’America, (2017)

  • Regia: Angelina Jolie;
  • Cast: Sreymoch Sareum, Kompheak Phoeung, Socheata Sveng, Dara Heng;
  • Genere: biografico, storico, guerra, drammatico;
  • Anno: 2017;
  • Paese: Cambogia, Stati Uniti d’America;
  • Durata: 136min.

Il film trae gli eventi dal libro autobiografico Il lungo nastro rosso scritto da Loung Ung. Dopo aver vissuto in prima persona il genocidio cambogiano da parte degli khmer rossi è pronta a renderlo una storia. Co-sceneggiatrice e produttrice del progetto, racconta la sua vita.

Loung Ung è una scrittrice cambogiana, la quale nel film racconta il drammatico evento che ha colpito l’intera sua famiglia quando si trovavano sotto il regime dei Khmer rossi. Partendo dal 1975 anno dalla conquista di Phnom Penh sino ad arrivare all’invasione vietnamita della Cambogia nel 1979.

Per primo hanno ucciso mio padre (Netflix)
Per primo hanno ucciso mio padre (Netflix)

The Blind Side, USA (2009)

  • Regia: John Lee Hancock;
  • Cast: Sandra Bullock, Quinton Aaron, Tim McGraw, Jae Head;
  • Genere: biografico, drammatico, sportivo;
  • Anno: 2009;
  • Paese: Stati Uniti d’America;
  • Durata: 147min.

The Blind Side è un racconto vero della vita di Michael Oher. Partendo dalla sua problematica infanzia, orfano di padre e con una madre assuefatta dalle droghe, sino al ritrovamento di una nuova famiglia, grazie alla signora Leigh Anne Tuohye al successo nel ruolo di giocatore di football americano.