Home Serie TV Le 10 serie tv LGBT su Netflix che non puoi lasciarti sfuggire

Le 10 serie tv LGBT su Netflix che non puoi lasciarti sfuggire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00

 Scopriamo insieme i 10 titoli più interessanti che trattano questa tematica e che proprio non puoi non vedere…

Skam Italia
Skam Italia (Instagram skamitalia_martienico)

Una proposta per tutto il pubblico di abbonati riguarda anche le serie tv LGBT su Netflix e che dunque sono presenti nella nota piattaforma streaming.

Si tratta di telefilm in cui all’interno delle varie trame vi sono storie di personaggi che si approcciano per la prima volta con la loro sessualità o che hanno storie già avviate da tempo, in cui si ha a che fare con la tematica LGBT.

Molto interessante scoprire tali storie, che fanno parte di uno spaccato di vita comune e che spesso mettono in focus alcune problematiche e dinamiche che si vengono a creare nel contesto sociale in cui si inseriscono i vari personaggi.

Scopriamo dunque quali sono i dieci titoli assolutamente consigliati, che trattano il tema e che mettono in luce aspetti diversi di esso.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Boom Netflix: uno degli attori più amati sarà protagonista di una serie crime

Sex Education

  • Anno: 2019
  • Stagioni: 2
  • Episodi: 16
  • Cast: Asa Butterfield, Gillian Anderson, Ncuti Gatwa, Emma Mackey

La prima serie televisiva da consigliare è Sex Education, un telefilm diretto da Ben Taylor e Kate Herron. Questa serie è ambientata nel Regno Unito e vede come protagonista Otis, un ragazzo adolescente che ha come madre una terapista sessuale.

Sex Education
Sex Education (Youtube)

Il giovane dimostra subito di avere una grande propensione e sensibilità per quanto riguarda i problemi altrui, specialmente quelli che concernono la sfera più intima.

Otis frequenta il liceo insieme a Eric, il suo migliore amico gay, con cui si metterà a dispensare consigli riguardo l’intimità a vari ragazzi del liceo.

Modern Family

  • Anno: 2009
  • Stagioni: 11
  • Episodi: 250
  • Cast: Eric Stonestreet, Jesse Tyler Ferguson, Ed O’Neil, Sofia Vergara e altri

Anche Modern Family rientra nella categoria serie TV LGBT su Netflix, che è dunque possibile trovare sulla piattaforma.

Modern Family
Modern Family (Youtube)

In questo caso si tratta di una sitcom creata da Christopher Lloyd e Steven Levitan. All’interno della narrazione troviamo tre diversi nuclei familiari che hanno tra di loro dei legami parentali.

Presenti all’interno della famiglia anche una coppia omosessuale composta da Mitchell e il suo compagno Cameron.

Sense8

  • Anno: 2015
  • Stagioni: 2
  • Episodi: 24
  • Cast: Jamie Clayton, Miguel Ángel Silvestre, Max Riemelt, Angelica Turing e altri

La serie televisiva Sense8 si occupa di tutt’altro genere e vira più sulla fantascienza e azione. Tale telefilm è stato creato da Lana e Lilly Wachowski e J. Michael Straczynski.

Nella trama vediamo ben 8 personaggi sconosciuti che si trovano in zone diverse del mondo e che hanno una connessione telepatica tra loro.

Tra questi personaggi ci sono anche Lito Rodriguez, un attore omosessuale e Nomi Marks che invece è una blogger transessuale e anche hacker.

Skam Italia

  • Anno: 2018
  • Stagioni: 4
  • Episodi: 42
  • Cast: Federico Cesari, Ludovica Martino, Benedetta Gargari, Beatrice Brusci, Ludovico Tersigni e altri

Tra le serie TV LGBT su Netflix bisogna anche citare un prodotto nostrano, cioè Skam Italia che è stata creata da Ludovico Bessegato.

In ben quattro stagioni è possibile seguire da vicino un gruppo di amici adolescenti che sono alle prese con i loro primi amori.

Skam Italia
Skam Italia (Youtube)

La seconda stagione della serie è interamente dedicata al personaggio di Martino, che scopre e vive la sua omosessualità.

Nel cast tra gli attori protagonisti c’è anche Ludovico Tersigni, che ha lavorato in Summertime, una serie tv romantica che racconta la relazione complicata tra due personaggi adolescenti.

Non c’è tempo per la vergogna

  • Anno: 2019
  • Stagioni: 1
  • Episodi: 6
  • Cast: Santiago Artemis, Edwin Salinas

Non c’è tempo per la vergogna, titolo originale No time for shame, è una serie del 2019 che tratta la carriera e la vita di Santiago Artemis.

Quest’ultimo è uno stilista argentino, di cui seguiamo racconti e anche opinioni di diverse celebrità.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix, le serie tv cult migliori da vedere: i titoli più amati dal pubblico

Special

  • Anno: 2019
  • Stagioni: 1 (in arrivo la seconda)
  • Episodi: 8
  • Cast: Ryan O’Connell

Una serie televisiva molto interessante sempre a tema LGBT si chiama Special, ed è basata sul libro I’m Special: and Other Lies We Tell Ourselves scritto da Ryan O’connell.

Special
Special (Youtube Netflix)

Quest’ultimo è anche il regista e l’attore principale di tale telefilm. Al centro della narrazione vediamo dunque Ryan che è un ragazzo omosessuale e ha una paralisi cerebrale lieve.

Si tratta di una serie molto scorrevole, semplice e interessante.

Orange is the new black

  • Anno: 2013
  • Stagioni: 7
  • Episodi: 91
  • Cast: Taylor Schilling, Laura Peron, Michael Harney e altri

Altra serie TV LGBT su Netflix è Orange is the new black, che è uscita per la prima volta negli Stati Uniti nel 2013. In realtà la serie racconta la storia di Piper Chapman, che viene condannata al carcere per aver commesso un crimine ben 10 anni prima.

Seguiremo da vicino la sua storia d’amore con Alex Vause, che era stata anche in parte causa della sua incarcerazione.

All’interno della prigione conoscerà vari personaggi, alcune delle quali anche dichiaratamente lesbiche.

Feel good

  • Anno: 2020
  • Stagioni: 1
  • Episodi: 6
  • Cast: Mae Martin, Charlotte Ritchie e altri

Una serie del 2020 che ha all’attivo soltanto una stagione ed è creata da Mae Martin e Joe Hampson è Feel Good.

Nella trama troviamo come protagonista Mae, che cerca di affrontare i suoi problemi con la droga e la sua relazione d’amore con la ragazza George.

Vis à Vis

  • Anno: 2015
  • Stagioni: 5
  • Episodi: 40
  • Cast: Maggie Civantos, Najwa Nimri, Berta Vázquez e altri

Sempre per la categoria serie tv LGBT su Netflix, si può proporre anche Vis à Vis, un telefilm spagnolo del 2015.

Vis à Vis
Vis à Vis (Youtube)

Al centro della narrazione vi è Macarena Ferreiro Molina, una donna che per amore commette atti criminali fiscali e viene imprigionata in carcere.

Qui conoscerà varie altre detenute tra cui anche Estefanía, che si innamorerà di lei.

Pose

  • Anno: 2018
  • Stagioni: 2
  • Episodi: 18
  • Cast: Evan Peters, Kate Mara, James Van Der Beek e altri

Da consigliare anche la serie tv Pose, ideata da Steven Canals, Ryan Murphy e Brad Falchuk.

Pose
Pose (Youtube)

Questo telefilm viene ambientato a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 a New York, dove si diffonde la ball culture, e quindi la cultura LGBT.