Home Streaming LGBT, le pellicole migliori che puoi trovare su Netflix

LGBT, le pellicole migliori che puoi trovare su Netflix

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:12

Per tutti gli abbonati è possibile trovare tra le tante proposte anche film LGBT su Netflix. Scopriamo i 10 titoli più interessanti e da vedere che affrontano tale tema.

Call Me By Your Name
Call Me By Your Name (Youtube)

Ampia scelta di proposte è sempre disponibile sulla piattaforma Netflix, che offre a tutti gli abbonati la possibilità di visionare contenuti validi e anche originali.

Serie tv, film, documentari e altro ancora, questo è tutto quello a cui gli spettatori posso avere accesso giornalmente, con uscite nuove anche settimanali.

La proposta dunque continua ad ampliarsi costantemente, cercando di arrivare a soddisfare un pubblico esigente e diversificato.

Tra i vari generi di pellicole disponibili in piattaforma vi sono anche film LGBT su Netflix, molto validi e che affrontano questa tematica.

Scopriamo dunque quali sono i 10 titoli consigliati per il pubblico, assolutamente da vedere, che riguardano questa categoria di pellicole.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Il film Netflix da Oscar che ha commosso tutti per l’ultima straziante interpretazione

Mine vaganti

  • Regia: Ferzan Özpeteck
  • Anno: 2010
  • Durata: 110min
  • Cast: Riccardo Scamarcio, Nicole Grimaudo, Lunetta Savino, Elena Sofia Ricci

Tra i film LGBT su Netflix sicuramente da consigliare è Mine vaganti, pellicola del 2010 che vede alla regia Ferzan Özpeteck. Si tratta di una pellicola che ha ricevuto un riscontro molto positivo dalla critica ottenendo anche ben 13 candidature ai premi del David di Donatello del 2010.

Al centro della narrazione troviamo la storia di Tommaso, un giovane che vuole rivelare alla sua famiglia la sua omosessualità. Nel film troviamo un cast d’eccezione tra cui attori del calibro di Elena Sofia Ricci, Lunetta Savino e Riccardo Scamarcio.

Mine Vaganti
Mine Vaganti (Youtube)

Quest’ultimo oltretutto ha vissuto un momento molto emozionante mesi fa per la nascita della sua primogenita. Per la prima volta dunque l’attore è diventato padre, e adesso si sta godendo questo suo nuovo ruolo importante nella vita.

Call me By Your Name

  • Regia: Luca Guadagnino
  • Anno: 2017
  • Durata: 130min
  • Cast: Timothée Chalamet, Armie Hammer, Michael Stuhlbarg

Un altro titolo che sicuramente bisogna citare e che ci riporta un po’ alle tematiche LGBT è Call me By Your Name. Questo film è diretto dal regista Luca Guadagnino ed è del 2017.

Anche in questo caso tantissimi i riconoscimenti che ha ottenuto la pellicola, vincendo anche un Oscar come miglior sceneggiatura non originale.

In effetti questa pellicola si basa su un rifacimento cinematografico del romanzo di André Aciman dal titolo Chiamami col tuo nome. Nella trama vediamo Elio un giovane ragazzo di 17 anni, che durante una vacanza estiva nel nord Italia conosce lo studente ventiquattrenne Oliver, ospitato nella sua casa dal proprio padre che è un famoso professore di archeologia.

Tra i due scatta da subito una grande intesa e Elio nei confronti di Oliver prova subito una forte curiosità che sfocia presto in attrazione. Tra i due nasce una storia intensa, ma delicata che viene espressa dal regista in modo eccellente.

Una storia d’amore davvero significativa, in cui in particolare la prova attoriale di Timothée Chalamet, che interpreta Elio, è davvero incredibile.

Io e lei

  • Regia: Maria Sole Tognazzi
  • Anno: 2015
  • Durata: 102min
  • Cast: Margherita Buy, Sabrina Ferilli, Ennio Fantastichini

Altra pellicola interessante da citare è un film del 2015, dal titolo Io e lei che è diretto da Maria Sole Tognazzi. Le attrici protagoniste di questa pellicola sono Margherita Buy e Sabrina Ferilli.

Le attrici interpretano due donne che vivono una storia d’amore che viene turbata dal ritorno nella vita di un ex di una delle due.

La vita di Adele

  • Regia: Abdellatif Kechiche
  • Anno: 2013
  • Durata: 179min
  • Cast: Adèle Exarchopoulos, Léa Seydoux

Altro film molto intenso e che ha ottenuto giudizi molto positivi è La vita di Adele, del 2013 che vede alla regia Abdellatif Kechiche.

Anche in questo caso abbiamo una storia basata su un adattamento cinematografico de Il blu è un colore caldo, un romanzo a fumetti scritto da Julie Maroh.

La vita di Adele
La vita di Adele (Youtube)

Nella trama vediamo al centro della narrazione la relazione d’amore che nasce e cresce tra due ragazze, Emma e Adele, che non manca di momenti difficili.

Holding The Man

  • Regia: Neil Armfield
  • Anno: 2015
  • Durata: 128min
  • Cast: Ryan Corr, Craig Stott, Kerry Fox

Altro film LGBT su Netflix è Holding the man, una pellicola che vede alla regia Neil Armfield ed è del 2015. Si tratta di un adattamento cinematografico sull’omonimo libro scritto da Timothy Conigrave, che si tratta di una storia autobiografica.

Holding The Man
Holding The Man (Youtube)

Si racconta dunque ciò che è successo veramente tra Timothy Conigrave e John Caleo, un amore che nasce in un istituto privato provocando un vero e proprio scandalo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix, le serie TV ideali per addormentarsi: le esperienze che devi assolutamente vivere

Rocketman

  • Regia: Dexter Fletcher
  • Anno: 2019
  • Durata: 121min
  • Cast: Taron Ederton, Jamie Bell, Richard Madden

Film del 2019 è Rocketman pellicola diretta da Dexter Fletcher che ha ricevuto anche un premio Oscar per migliore canzone. In questo film sostanzialmente si tratta la storia della vita del famoso cantante Elton John.

Si parte dunque dal periodo della Royal Academy of Music fino agli anni ’80. Sullo sfondo ovviamente c’è anche la vita sentimentale dell’uomo.

Dear ex

  • Regia: Chih-Yen Hsu, Mag Hsu
  • Anno: 2018
  • Durata: 100min
  • Cast: Roy Chiu, Hsieh Ying-xuan, Joseph Huang

Per quanto riguarda sempre film LGBT su Netflix altro titolo da poter nominare è Dear ex, un film taiwanese del 2018 che è diretto da Mag Hsu e Chih-Yen Hsu.

Anche qui vediamo trattata la tematica omosessuale dove un ragazzo quattordicenne dopo la morte del proprio padre, vuole incontrare e conoscere il suo amante.

Quest’ultimo è un uomo a cui oltretutto il compagno aveva deciso di intestare una polizza assicurativa per la vita.

Loev

  • Regia: Sudhanshu Saria
  • Anno: 2015
  • Durata: 92min
  • Cast: Dhruv Ganesh, Siddharth Menon, Shiv Pandit

Loev invece è una pellicola indiana del 2015 che è stata diretta da Sudhanshu Saria. Nella trama troviamo un giovane musicista che cerca di pianificare un weekend in montagna a Mumbai con un suo carissimo amico che è diventato un uomo d’affari e vive da tempo a New York.

Loev
Loev (Youtube)

Proprio durante questo viaggio entrambi esplorano i propri sentimenti l’uno per l’altro, che vanno ben oltre l’amicizia.

Elisa e Marcela

  • Regia: Isabel Coixet
  • Anno: 2019
  • Durata: 113min
  • Cast: Natalia de Molina, Greta Fernández

Altro interessante film LGBT su Netflix è Elisa e Marcela, del 2019, che vede alla direzione Isabel Coixet.

Qui la narrazione riguarda la storia di Elisa e Marcela, due donne che in Spagna nel 1901 hanno registrato il primissimo matrimonio omosessuale.

Per sposarsi però adottano un metodo molto particolare, riuscendo a sposarsi addirittura con rito cattolico.

I am Michael

  • Regia: Justin Kelly
  • Anno: 2015
  • Durata: 98min
  • Cast: James Franco, Zachary Quinto, Emma Roberts

Un film che invece affronta il tema LGBT in modo controverso I am Michael, del 2015, che vede alla direzione Justin Kelly.

In questo caso la storia è basata su un articolo My friend ex-gay che è stato scritto da Benoit Denizet-Lewis ed è stato pubblicato sul The New York Times Magazine.

I am Michael
I am Michael (Youtube)

Viene raccontata la storia molto particolare di Michael Glatze che da attivista omosessuale è diventato un pastore cristiano rinnegando se stesso e diventando anti-omosessuale.