Home Personaggi Clementino, che lavoro faceva prima? Come una scuola per il Rap

Clementino, che lavoro faceva prima? Come una scuola per il Rap

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35
CONDIVIDI

Un rapper dal talento straordinario e con la passione per il teatro, Clementino, ma quale lavoro faceva prima? È stato come una scuola per il Rap

 Clementino, che lavoro faceva prima? Come una scuola per il Rap
Clementino (fonte foto: Instagram, @clementinoiena)

È un personaggio amatissimo del mondo della musica, il rapper Clementino, artista dal grande talento e con una passione molto forte anche per il teatro: ma che lavoro faceva prima che arrivasse al successo?

Clementino ha un seguito davvero importante, poiché sono tantissimi i suoi fan che apprezzano la sua musica e stimano quanto da lui fatto nella sua lunga e proficua carriera.

Presenza scenica, bravura, simpatia, ritmo, queste sono solo alcune delle doti che chi lo segue da tempo e con passione e trasporto, gli attribuisce.

Tutte le curiosità, i dettagli, i particolari e le informazioni a proposito del suo percorso artistico – professionale, quindi rispetto alla sua carriera, ma anche relativamente agli aspetti personali noti, dunque legati alla sua vita privata, proprio a cominciare da quel lavoro che faceva prima e che lo ha aiutato rispetto al Rap.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Clementino operato? Le condizioni di salute del rapper

Clementino chi è: età, altezza, peso, data e luogo di nascita, biografia

Clementino, che lavoro faceva prima? Come una scuola per il Rap
Clementino (fonte foto: Instagram, @clementinoiena)
  • Nome e Cognome: Clemente Maccaro;
  • Nome d’arte: Clementino;
  • Altezza: 1,79 circa;
  • Peso: Ignoto;
  • Data di Nascita: 21 dicembre 1982;
  • Età: 38 anni;
  • Luogo di Nascita: Avellino, Campania.

Il noto ed amato Rapper Clemente Maccaro, conosciuto con il nome di Clementino, nasce ad Avellino, nella Regione Campania il 21 dicembre del 1982, ed ha dunque, al momento, 38 anni.

Per quanto riguarda la sua biografia, si sa che Clemente cresce tra Cimitile e Nora, e muove i primi passi nel mondo della musica e dell‘Hip Hop nella città partenopea, quando entra a far parte della Trema Crew e nel TCK.

Sono i primi passi e le prime esperienze dell’artista che non manca di affinare la tecnica e migliorare il freestyle, una disciplina la cui padronanza contribuirà a renderlo famoso in tutt’Italia.

Nel 2005 arriva la partecipazione a Napolizm: a Fresh Collection of Neapolitan Rap, con i migliori rapper partenopei, a cui seguono importanti collaborazioni e il primo album da solista, Napolimanicomio, uscito nell’aprile del 2006.

Il successo che via via si fa sempre più importante lo porta a cantare in diverse tappe del suo tour, in giro per l’Italia, col oltre 200 date per l’occasione.

Clementino, che lavoro faceva prima?

Clemente Maccaro ha dunque saputo affermarsi nel corso degli anni sulla scena nazionale, permettendo a tutti di conoscere il suo talento, impreziosito anche dalle tante collaborazioni importanti avute.

Tuttavia, non tutti sono a conoscenza del fatto che in passato il Rapper ha avuto anche un altro lavoro che ha fatto ben tredici estate di fila.

Clementino lavorava infatti come animatore turistico, e nel corso di una bella ed approfondita intervista d qualche tempo fa, rinascita al Corriere della Sera, tra i diversi temi trattati si è soffermato proprio su tale lavoro.

A tal riguardo, ripensando ai villaggi vacanze, spiega: “Per tredici estati di fila ci ho lavorato, mica una. Sardegna, Sicilia, Campania. Un’ottima scuola. Impari a stabilire rapporti con la gente”.

Un lavoro impegnativo che il rapper però intendo anche come una sorta di scuola, un mondo che lo ha preparato al rapporto con il pubblico, e non a caso nell’intervista cita Fiorello, che come noto ha iniziato la sua carriera in un modo simile.

Clemente afferma di aver imparato molto rispetto alla comunicazione con la gente, “devi sorridere – aggiunge – stabilire un’empatia“. Cose non facili da fare che però lo hanno “corazzato anche per il rap”.

Ripensando ai quando tempi, spiega che vinceva le battaglie di freestyle, quando arrivava alle riunioni hip-hop “dopo 8 ore di mini-club coi bambini”.

Lo sfidante – racconta – spesso era tranquillo mentre lui arrivava con poco sonno e con un diavolo per capello, “come minimo lo sbranavo”.

La carriera di Clementino: da Napolimanicomio a oggi, album e canzoni

Clementino, che lavoro faceva prima? Come una scuola per il Rap
Clementino (fonte foto: Instagram, @clementinoiena)

 

Una carriera brillante e vissuta ai massimi livelli per il rapper, che dopo Napolimanicomio arriva con il secondo album da solista, I.E.N.A., ovvero “Io e nessun altro”, mentre nel gennaio del 2013 esce Armageddon, con la collaborazione di Done One.

Nello stesso anno il pubblico lo vede a Sanremo, in compagnia degli Almamegretta, su un palco importante come quello dell’Ariston, al Festival di Sanremo; insieme a Marcelo Coleman e James Senese cantano Il ragazzo della via Gluck.

Nel maggio del 2013 arriva l’album Mea Culpa, che ottiene un grande successo e che contiene, tra gli altri, ‘O’ Vient’, un brano che entrerà nel cuore del pubblico.

Miracolo! arriva nel 2015 e mostra le tante collaborazioni avute per l’occasione con artisti come Fabri Fibra, Marracash e molti altri, mentre Clementino calca anche il palco dell’Ariston con Quando sono Lontano, arrivando settimo nella classifica finale.

Ragazzi fuori è il brano con cui partecipa nuovamente a Sanremo, ed anticipa l’uscita dell’album Vulcano, nel 2017. Nel maggio 2019 l’autore pubblica Tarantelle.

Di seguito, un breve elenco riassuntivo e parziale degli album pubblicati:

  • Napolimanicomio
  • I.E.N.A.
  • Amageddon
  • Mea Culpa
  • Miracolo!
  • Vulcano
  • Tarantelle


Fonte video: Youtube, CLEMENTINO

Non solo musica, Clementino tra teatro, cinema e televisione: The Voice Senior

Di certo, il percorso artistico e professionale di Clementino è nel segno della musica, il mezzo artistico che ha permesso a quest’ultimo di ottenere fama e raggiungere un pubblico davvero vasto.

Tuttavia, Clemente ha avuto da sempre una forte passione anche per il teatro, non a caso nel 2013 ha recitato in Clementino Live Theater, spettacolo scritto insieme al fratello, in cui si mischia proprio il teatro all’hip hop.

Restando sul tema, non va inoltre dimenticata la sua esperienza maturata nel 2012 nell’opera teatrale di Quartullo Che ora è, tratta dal film molto amato di Ettore Scola.

L’artista si è fatto inoltre apprezzare anche al cinema, prendendo parte al alcuni interessanti ed importanti progetti, come ad esempio:

  • All night long
  • La giornata dei buffoni
  • Zeta – Una storia Hip-Hop
  • Troppo napoletano
  • Natale a Roccaraso
  • Cobra non è

Successo raggiunto anche sul piccolo schermo, dove per citarne solo un paio, vanno menzionale le esperienze fatte a Pechino Express o a The Voice Senior.


Fonte video: Youtube, Rai

La vita privata di Clemente Maccaro: single o fidanzato?

Clementino, che lavoro faceva prima? Come una scuola per il Rap
Clementino (fonte foto: Youtube, Rai)

Quando si parla di personaggi di tale fama e notorietà, è comprensibile che scatti da parte del pubblico la curiosità e la voglia di sapere maggiori dettagli legati non soltanto al percorso artistico – professionale dei suddetti, ma anche in merito alla vita privata e sentimentale.

Al netto del successo ottenuto da Clemente, va detto che quest’ultimo è sempre stato un personaggio molto riservato, che ha fatto parlare di sé per il talento e la bravura nella propria arte.

Ad oggi, infatti, non è possibile sapere e affermare che vi sia qualcuno nella vita dell’artista, insomma non è noto se sia o meno single.

In passato, il gossip ha attributo a Maccaro diversi flirt, come ad esempio quelli che avrebbe avuto con Adriana Pelusi, Maria Rodriguez, Marianna Vertola e Valeria Sammarco.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Enrico Brignano e Flora Canto, la rivelazione in diretta: “Ecco come si chiamerà nostro figlio”

Clementino Instagram: il successo del rapper sui social

Non stupisce affatto, dato il successo ottenuto nella sua brillante carriera, che il rapper abbia una grandissimo seguito anche su Instagram, con tantissimi fan e follower che lo seguono con costanza e passione.

Dando un’occhiata al suo account, infatti, è possibile notare che, al momento, l’ammontare dei follower è di circa 1,1 milione.

Clementino, che lavoro faceva prima? Come una scuola per il Rap
Post di Clementino (fonte foto: Instagram, @clementinoiena)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CLEMENTINO (@clementinoiena)