Home Streaming Netflix, i migliori documentari musicali da vedere e ascoltare in streaming

Netflix, i migliori documentari musicali da vedere e ascoltare in streaming

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

Quando la musica oltrepassa i confini e arriva anche su Netflix: la lista dei migliori documentari che possiamo trovare sulla piattaforma di streaming a pagamento

The show must go on (Netflix)

The show must go on (Netflix)Se siete degli appassionati di musica siete capitati proprio nel posto giusto. Ecco a voi un’accurata selezione dei migliori documentari musicali disponibili su Netflix. Spazieremo dal mondo del rock, sino ad arrivare a quello del soul, pop, R&B.

La piattaforma Netflix ci permetterà di poterci gustare questi capolavori in totale comodità sul nostro televisore o da mobile ovunque noi siamo. Scopriremo artisti americani, cubani, sino ad approdare al nostro amato paese, l’Italia. Un viaggio nel mondo della musica, che abbia inizio!

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix, le 5 serie tv che spopoleranno a Maggio (da non perdere)

I migliori documentari musicali su Netflix

Gaga (Netflix)
Gaga (Netflix)

Netflix è la piattaforma streaming che vanta milioni di iscritti in tutto il mondo. Di recente, grazie anche all’accordo con la Sony, ha permesso di ampliare la sua scelta e dunque di soddisfare realmente la richiesta di ogni persona.

Tra film, serie tv, ovviamente non può mancare la categoria dei documentari e con essa quella musicale è una tra le più amate dal pubblico. Netflix ha selezionato solo per noi imperdibili documentari musicali, spaziando da artisti di fama mondiale ad alcuni di nicchia. Scopriamoli insieme.

Gaga Five Foot Two, USA (2017)

  • Regia: Chris Moukarbel;
  • Cast: Lady Gaga, Joe Germanotta, Bobby Cambell, Donatella Versace, Mark Ronson, Florence Welch;
  • Anno: 2017;
  • Paese: Stati Uniti;
  • Durata: 100min.

Lady Gaga, la regina del pop, impegnata anche nel film di Ridley Scotti sull’assassinio di Gucci, è la protagonista di questo documentario. In questa esperienza musicale vedremo l’artista alla lavorazione del suo album Joanne, ovviamente non mancheranno alcuni eventi della sua vita privata.

The show must go on, Regno Unito (2019)

  • Regia: Christopher Bird, Simon Lupton;
  • Cast: Freddie Mercury, Queen, Rami Malek, Joe Jonas;
  • Anno: 2019;
  • Paese: Regno Unito;
  • Durata: 1h 25min.

Il documentario racconterà i retroscena del celebre gruppo britannico i Queen. Immergiamoci nelle sonorità del rock e gustiamoci dei filmati inediti attraverso alcune interviste delle star della band. Vedremo l’ascesa di Adam Lambert al posto di Freddie Mercury. Una personalità eccentrica che si verrà ad inserire nel gruppo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Netflix, film romantici da non perdere: i migliori 10

Rolling Thunder Revue: A Bob Dylan Story by Martin Scorsese, USA (2019)

Rolling Thunder Revue, Bob Dylan (Netflix)
Rolling Thunder Revue, Bob Dylan (Netflix)
  • Regia: Martin Scorsese;
  • Cast: Bob Dylan, Allen Ginsberg, Patti Smith;
  • Anno: 2019;
  • Paese: Stati Uniti;
  • Durata: 142min.

Un giusto mix tra realtà e finzione per raccontare al meglio il tour Rolling Thunder Revue del 1975 di Bob Dylan. In un anno segnato dallo scandalo Watergate e la guerra del Vietnam, Bob Dylan riunirà il suo gruppo di amici, del Greenwich Village, per intraprendere un indimenticabile tour, dal titolo Rolling Thunder Revue.

Springsteen on Broadway, USA (2018)

Springsteen on Broadway (Netflix)
Springsteen on Broadway (Netflix)
  • Regia: Bruce Springsteen;
  • Cast: Bruce Springsteen;
  • Anno: 2018;
  • Paese: Stati Uniti;
  • Durata: 2h 33min.

Un’emozione da brividi, una performance unica nel suo genere. Bruce Springsteen come non l’avete mai visto, in questo documentario svela la sua anima dolce. Un occasione speciale ha il pubblico, quella di passare una giornata con la voce e la chitarra di The Boss. La pellicola ha vinto un Premio agli Oscar e ben 20 Grammy Awards.

ReMastered: Who Shot the Sheriff? USA (2018)

Remastered Who shot the sheriff? (Netflix)
Remastered Who shot the sheriff? (Netflix)
  • Regia: Kief Davidson;
  • Cast: Bob Marley, Arnold Bertram, Cindy Breakspeare;
  • Anno: 2018;
  • Paese: Stati Uniti;
  • Durata: 57min.

Tra scontri e risse in Giamaica viene scagliato un colpo verso il re del reggae. Bob Marley sopravvive, ma iniziano le indagini su chi ha dato inizio all’attacco. Le vibrazioni della sua musica giamaicana hanno un unico obiettivo: unificare i popoli per arrivare alla libertà. L’azione politica di Bob Marley ha sempre avuto nella sua vita uno spessore più rilevante rispetto alla sua vena artistica.

Netflix, le docu-serie musicali da non perdere: 5 titoli

Sulla piattaforma streaming al fianco dei documentari musicali abbiamo potuto notare anche la presenza di serie documentaristiche dal genere musicale. Scopriamo chi sono i 5 protagonisti delle miniserie: da artisti americani a quelli italiani.

Ecco svelati i 5 titoli:

Sinatra: All or Nothing at All, USA (2015)

Sinatra all or nothing at all (Netflix)
Sinatra all or nothing at all (Netflix)
  • Regia: Alex Gibney;
  • Anno: 2015;
  • Paese: USA;
  • Stagioni: 1;
  • Episodi: 2;
  • Durata episodio: 120min.

Immergiamoci all’interno del magico mondo dello swing di uno tra i più grandi cantanti mondiali, Frank Sinatra. Lasciamoci trasportare dalla sua musica e scopriamo i racconti dei suoi amici e parenti più cari. Una leggenda della musica jazz.

Dark Polo Gang, Italia (2018)

  • Regia: Carlo Lavagna, Tommaso Bertani;
  • Cast: Arturo Bruni, Nicolò Rapisarda, Dylan Thomas Cerulli, Umberto Violo;
  • Anno: 2018;
  • Paese: Italia;
  • Stagioni: 1;
  • Episodi: 12;
  • Durata episodio: 20min.

Passiamo dalle tracce più raffinate di jazz, sino ad arrivare ai toni rapper di un band italiana, la Dark Polo Gang. Una docu-serie completamente italiana che racconta il successo di un gruppo di rapper, dall’anonimato sino al momento di estrema gloria. Le debolezze e le fragilità emergeranno nella loro versione inedita. Saranno raccontati alcuni aneddoti che ci lasceranno senza fiato.

Hip Hop Evolution, Canada (2016)

Hip Hop Evolution (Netflix)
Hip Hop Evolution (Netflix)
  • Regia: Darby Wheeler, Rodrigo Bascunan;
  • Narratore: Shade;
  • Anno: 2016;
  • Paese: Canada;
  • Stagioni: 4;
  • Episodi: 16;
  • Durata episodio: 40min.

Al centro del documentario una sola parola: hip-hop. Le interviste con MC, DJ, ricostruiranno la storia di questo genere, partendo dagli anni ’70 sino ad arrivare ai giorni nostri. Shade, con il suono della sua voce, ci porterà da prima nel Bronx, dove il tutto ha avuto origine, sino alla conquista di una vera e propria libertà.

Rompan Todo: la storia del rock in America Latina, Argentina (2020)

  • Regia: Picky Talarico;
  • Cast: Mon Laferte, Andrés Calamaro, Charly García, Fito Páez;
  • Anno: 2020;
  • Paese: Argentina;
  • Stagioni: 1;
  • Episodi: 6;
  • Durata episodio: 50min.

Per tutti gli amanti del rock questa è la serie che fa per voi. I nomi più importanti della storia del rock in America Latina compaiono in questa docu-serie: dai Soda Stereo, Caffè Tacvba agli Aterciopelados. Tra dittature e scompigli, loro riusciranno a conquistarsi un posto importante nella storia mondiale. Non ci resta che avventurarci con loro.

Song Exploder, USA (2020)

  • Regia: Kevin Smith;
  • Cast: Hrishikesh Hirway;
  • Anno: 2020;
  • Paese: USA;
  • Stagioni: 2;
  • Episodi: 1×4 2×4;
  • Durata episodio: 25min.

Non potevamo non concludere questa lista con l’origine del tutto, una domanda che sicuramente in molti vi sarete chiesti: come nascono le canzoni? Attraverso i più grandi cantanti mondiali affronteremo questo quesito con la speranza di arrivare a cogliere l’obiettivo ultimo della musica. In questo cammino saremo accompagnati da cantante quali: Alicia Keys, Mnauel Miranda, R.E.M., Dua Lipa e tanti altri.