Home News Pietro Castellitto nella bufera, le sue parole scatenano l’ira del web

Pietro Castellitto nella bufera, le sue parole scatenano l’ira del web

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:02

Pietro Castellitto nella bufera, l’attore che ha prestato il volto per Francesco Totti fa infuriare il web, ecco il motivo.

Pietro Castellitto
foto facebook

E’ la star della serie tv andata in onda su Sky dal titolo Speravo de mori prima basata sull’autobiografia di Francesco Totti, l’ex capitano della Roma, per cui l’attore ha prestato il volto.

A fare notizia nelle ultime ore però non è per la sua interpretazione che non tutti hanno apprezzato, ma per le dichiarazioni che lo stesso ha rilasciato nella sua intervista per Corriere.it

Parole le sue che hanno scatenato l’ira del web che in poco tempo ha inondato anche twitter e non solo, ad insorgere è stato anche Andrea Desideri giornalista. Cerchiamo di capire che cosa è successo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Pietro chi è il figlio di Sergio Castellitto?

Pietro Castellitto, il web insorge: “deve dire grazie a mamma e papà”

Pietro Castellitto
Pietro Castellitto (Fonte: Getty Images)

Pietro Castellitto finisce nella bufera a distanza di qualche settimana dalla fine della serie tv dedicata a Francesco Totti, le sue parole non piacciono al web.

Il tutto è successo dopo che il giovane ha rilasciato una dichiarazione nella sua intervista per Corriere. it parlando del movimento Mee Too: “il monumento all’ipocrisia del Me Too, battaglia sacrosanta, ma se Kevin Spacey mi mette la mano sulla coscia gliela sposto, non gli rovino la vita chiedendo pure soldi”.

Parole che proprio non sono piaciute a tanti utenti dei social che in poco tempo hanno riempito di critiche l’attore specialmente su Twitter in cui sono comparsi messaggi come: “Pietro Castellitto non ha mai avuto da ragazzino la mano di un uomo sulla coscia che gli prometteva di fare carriera dovrebbe ringraziare mammina e papino che la carriera gliel’hanno spianata è pagata. Oppure: “non posso pensarci che Margaret Mazzantini e Sergio Castellitto abbiano cresciuto un cretinetto misogino e sordidamente affascinato da Mussolini”.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Pietro Castellitto pronto a tutto per Totti: “per calarmi nella parte…”

Insomma delle parole davvero al vetriolo che stanno continuando e che aumentano ogni secondo di più, staremo a vedere se il diretto interessato deciderà di intervenire.

FOTO TWITTER