Home Televisione Pomeriggio 5, dibattito sul catcalling: polemica su Aurora Ramazzotti

Pomeriggio 5, dibattito sul catcalling: polemica su Aurora Ramazzotti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00
CONDIVIDI

Nella puntata di Pomeriggio 5 tra le varie tematiche si è parlato di catcalling ed è scoppiata la polemica contro Aurora Ramazzotti.

Barbara D'Urso
Barbara D’Urso (Mediaset Play)

Durante la puntata andata in onda di Pomeriggio 5, programma condotto da Barbara D’Urso, si è parlato del tema del catcalling e in particolare si è sollevata una polemica nei confronti di Aurora Ramazzotti che recentemente ha parlato di questo brutto fenomeno.

La trasmissione della D’Urso è sicuramente una tra le più seguite e apprezzate dal pubblico, dove si affrontano varie tematiche che sono dibattute da personaggi molto noti del mondo dello spettacolo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Memo Remigi e Barbara D’Urso erano fidanzati? Tutta la verità

Pomeriggio 5, scoppia la polemica

Pomeriggio 5
Pomeriggio 5 (Twitter)

Negli studi di Pomeriggio 5 durante la puntata andata in onda oggi si è parlato di catcalling, un brutto fenomeno che riguarda i continui apprezzamenti scorretti eImposta immagine in evidenza molestie verbali che avvengono costantemente nei confronti delle donne.

Qualche giorno fa Aurora Ramazzotti aveva parlato in una sua Instagram stories di tale fenomeno lamentandosi con tutti i suoi fan e spiegando che purtroppo ne è stata vittima più volte. La Ramazzotti però è stata davvero molto dura su questo punto, sostenendo anche che le fanno schifo determinati tipi di comportamenti, che le capitano spesso quando indossa una gonna o si toglie la giacca.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Er Faina, è polemica con Aurora Ramazzotti: interviene Tommaso Zorzi

Aurora sostenendo la sua posizione probabilmente pensava di andare in contro a tanta solidarietà e soprattutto vicinanza al suo stesso pensiero da parte della gente. Purtroppo però non è stato solo così, e durante una sua intervista al Corriere della Sera ha ricevuto molte critiche e anche offese.

Alcuni hater addirittura hanno puntato sul fatto che non è particolarmente bella per essere vittima di tale fenomeno. Oggi nella trasmissione Pomeriggio Cinque si è discusso proprio di catcalling e del messaggio portato avanti dalla Ramazzotti.

In studio si è acceso un dibattito tra chi sosteneva le posizioni della Ramazzotti come Candida Morvillo e chi, come ha sostenuto la donna, invece minimizzava tale fenomeno come ad esempio Giovanni Ciacci. Quest’ultimo ha sostenuto che certe espressioni sono semplicemente fatte per apprezzamento di una donna.

La Morvillo però ha puntato l’attenzione sulle parole della Ramazzotti che ha spiegato che una donna sa benissimo come riconoscere un apprezzamento da una molestia. Molto spesso infatti purtroppo certi tipi di comportamenti sfociano in complimenti da sconosciuti e quindi non richiesti o in vere e propri molestie.