Home Personaggi Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:20

Tra gli attori più amati di Hollywood, la carriera di Johnny Depp è a rischio? Tra accuse e licenziamenti, cosa sta succedendo.

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti
Johnny Depp, Fonte foto: GettyImages

È tra i personaggi più amati in assoluto, Johnny Depp, attore, produttore cinematografico, regista, comico e musicista statunitense dal percorso professionale lunghissimo, essendo tra i più prolifici della sua generazione: la sua carriera è a rischio?

Star internazionale con tantissimi premi e riconoscimenti ricevuti, Depp può vantare una filmografia immensa ed un ruolo fondamentale avuto in svariate pellicole cinematografiche di successo, ma non solo.

Tutte le informazioni particolari, i dettagli e le curiosità relative alla sua vita professionale, e dunque alla sua carriera, ma anche in marito agli aspetti personali, quindi alla sua vita privata, comprese le difficoltà e le vicende che, come i fan più attenti sanno, lo hanno messo in difficoltà.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Avete mai visto il sosia italiano di Johnny Depp? Ecco perché è famoso

Johnny Depp chi è: età, altezza, peso, data e luogo di nascita, biografia

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti
Johnny Depp e Penelope Cruz, Fonte foto: GettyImages
  • Nome e Cognome: John Christopher Depp II
  • Nome d’arte: Johnny Depp;
  • Altezza: 1,78 circa;
  • Peso: 78 circa;
  • Data di Nascita: 9 giugno 1963;
  • Età: 57 anni;
  • Luogo di Nascita: Owensboro, Kentucky.

L’ attore, produttore cinematografico, regista, comico e musicista Johnny Depp nasce a Owensboro, nella Contea di Daviess, nello stato del Kentucky, il 9 giugno del 1963 ed ha dunque, al momento, 57 anni.

Depp ha un fratello, Danny More, e due sorelle, Debbie e Christie Dembrowski, che gli fa da manager, nati dal primo matrimonio di sua madre.

Per quanto riguarda i suoi genitori, si sa che il padre, come mestiere, ha svolto l’attività di ingegnere comunicale, mentre la madre quello di cameriera.

La famiglia ha origini islandesi, tedesche, francesi e cherokee, con la nonna dell’attore, Minnie, che era una nativa americana Cherokee.

Nelle prime fasi di vita di Johnny, un ruolo importante lo ricopre suo nonno, che gli trasmette la passione per il gospel e la musica, sebbene purtroppo la vita se lo porti via presto, quando l’allora giovanissimo Johnny aveva solo 7 anni.

In seguito a tale decesso, unito alle difficoltà nel fare amicizia causata dai tanti trasferimenti fatti dalla sua famiglia dopo il trasferimento avvenuto in Florida, il ragazzo si chiude un po’ in se stesso, e si mostra scontroso con gli altri.

Frequentando la chiesa dello zio, scopre la musica e già a 12 anni inizia ad approcciare con la chitarra, in qualità di autodidatta. Ben presto arrivano i The Flame, la sua prima rock band, le prime esibizioni in pubblico con il nome assunto dei The Kids.

Nel 1978 si concretizza il divorzio tra i suoi genitori e il giovane Johnny va a vivere con sua madre. È in questo periodo, pare, che si farà tatuare la testa di un capo indiano, un tatuaggio che forse i fan più attenti ricorderanno, come a voler incidere sulla propria pelle il forte legame che averte con la popolazione Cherokee.

La carriera di Johnny Depp, dai The Kids all’esordio da attore: l’incontro con Nicolas Cage

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti
Johnny Depp, Fonte foto: Youtube

La fama e la popolarità del gruppo The Kids cresce, tanto da fare anche le aperture e da spalla ai Talking Heads ed Iggy Pop, per citarne solo un paio. Tuttavia, le difficoltà non mancano e la band cerca fortuna a Los Angeles.

Nonostante un buon successo, il gruppo non riesce a sfondare e Johnny deve fare di necessità virtù, essendo a corto di soldi. In questo periodo lavora come muratore, benzinaio, meccanico e svolge altri lavori, ma la svolta è vicina.

Nel 1984 incontra il nipote di Francis Ford Coppola, Nicolas Cage, che in lui vede potenzialità da attore e lo convince a fare un provino. Johnny segue il consiglio e prova per Nightmare – Dal profondo della notte, ottiene una parte da imparare in una notte e il giorno dopo ottiene il lavoro.

A questo punto, il neo attore approfondisce la strada della recitazione mentre la band si scioglie e Johnny inizia a partecipare a progettisti piccoli ed altri più grandi, dando un grande impulso alla sua carriera.

Jonny Depp, anni ottanta e novanta: da Nightmare – Dal profondo della notte a La moglie dell’astronauta

Dopo aver fatto il suo esordio nel mondo del cinema con Nightmare – Dal profondo della notte, come detto l’artista inizia a prendere sul serio la sfida della recitazione, studiando ed approfondendo il proprio percorso.

Arrivano ruoli in piccole e grandi film per una produzione cinematografica tra gli anni ’80 e ’90 davvero importantissima dove si apprezzare e conoscere per il suo talento.

Tra le tante opere a cui prende parte in tale periodo, come Platoon, Edward mani di forbice o La nona porta, se ne ricordano solo alcune e in ordine sparso:

  • Posizioni promettenti
  • Platoon
  • Cry Baby
  • Edward mani di forbice
  • Ed Wood
  • Don Juan De Marco
  • Dead Man
  • Donnie Brasco
  • Il coraggioso
  • La nona porta
  • Il mistero di Sleepy Hollow
  • The Astronaut’ wife – La moglie dell’astronauta

A proposito della sua carriera negli anni ottanta e novanta, non va dimenticata la sua attività anche sul piccolo schermo, quindi in televisione, con la partecipazione a diverse serie tv.

In tale frangente, con il ruolo di Tom Hanson in 21 Jump street, oltre alla notorietà acquisisce anche la fama di sex symbol, una dimensione che lo accompagnerà per tutta la sua carriera.

A tal riguardo, ad esempio si ricordano:

  • Lady Blue
  • Slow Burn
  • Hotel
  • 21 Jump Street
  • The Vicar of Dibley

Dagli anni duemila ad oggi: la filmografia di Johnny Depp

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti
Johnny Depp, Fonte foto: Youtube (@ Disney IT)

Già sex symbol e attore straordinario con tanto di stella nella Hollywood Walk of fame, al cui riguardo, con ironia, disse “Adesso tutti potranno calpestarmi”, il successo definitivo arriva proprio negli anni duemila, con un periodo artistico ricco di traguardi incredibili raggiunti.

Pur se accompagnato da molti scandali ed arresti precedenti per diverse ragioni, tra cui alcune liti con dei paparazzi e dei commenti molto accesi di tipo politico sugli Stati Uniti, Johnny infatti raggiunge vette di popolarità assolute.

Recita accanto a Juliette Binoche in Chocolat, veste i panni di Jack Lo Squartatore e diventa Jack Sparrow in La maledizione della prima luna.

A seguire, una filmografia parziale a partire dagli anni duemila, con solo alcuni dei tanti film in cui ha preso parte, consacrandosi definitiva come star assoluta:

  • The Man Who Cried – L’uomo che pianse
  • Chocolat
  • Blow
  • La vera storia di Jack Lo Squartatore – From Hell
  • La maledizione della prima Luna
  • C’era una volta in messico
  • La fabbrica di cioccolato
  • La sposa cadavere
  • Pirati dei Caraibi – la maledizione del forziere fantasma; Ai confini del mondo; Oltre i confini del mare; La vendetta di Salazar
  • Alice in Wonderland
  • The Tourist
  • Into the Woods
  • Assassinio sull’Orient Express
  • Animali fantastici e dove trovarli; Animali fanatici – I crimini di Gridenwald
  • Sherlock Holmes
  • Waiting for the Barbarians
  • Minamata

Edward Mani di Forbice: Johnny Depp e Tim Burton nella fiaba drammatica

Nel 1990, Depp viene scelto per interpretare il ruolo di Edward in Edward Scissorhands, in Italia noto come Edward Mani di Forbice, una pellicola dal genere fantastico, drammatico, commedia, sentimentale e grottesco, per la regia di Tim Burton.

Una fiaba drammatica che farà a lungo parlare di sé, un racconto sull’amicizia che per molti è considerato come il migliore dei film di Burton.

Nel 1991 Johnny, per tale interpretazione, viene candidato come miglior attore in un film commedia o musicale ai Golden Globe.

La fabbrica di Cioccolato: Johnny Depp è Willy Wonka nel film tratto dal romanzo di Roald Dahl

Tra i tanti successi di Tim Burton e Johnny Depp, spesso accanto nelle loro collaborazioni artistiche e professionali, non può mancare di certo Charlie and the Chocolate Factory, La Fabbrica di Cioccolato, arrivato nel 2005.

In questo caso, Depp veste i panni di Willy Wonka e l’opera è tratta dal romanzo, omonimo, di Roald Dahl. Da tale romanzo era stato tratto anche un precedente adattamento, Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato di Mel Stuart.

A tal riguardo, però, Burt ha affermato di non esservi ispirato.

Tra i tanti riconoscimenti avuti dall’attore in carriera, anche la candidatura come miglior attore in un film commedia o musicale per La Fabbrica di cioccolato, nel 2006, ai Golden Globe.

Pirati dei Caraibi: Johnny Depp è Jack Sparrow nel prodotto Disney

Riguardo la carriera di Johnny Depp, un posto speciale è di certo occupato dai Pirati dei Caraibi, Pirates of the Caribbean, una media franchise targato Disney, una super cinematografica composta da ben cinque film, ma anche fumetti, romanzi ed altro ancora.

Al centro della serie, c’è proprio Johnny Depp, che veste i panni di Jack Sparrow, la cui recitazione, unita a tutto il lavoro svolto dagli altri attori, dal cast, dalla produzione e dalla diffusione, ha portato ad incassare, riguardo il franchise, circa 4 miliardi e mezzo di dollari.

La serie è composta dai seguenti film:

  • La maledizione della prima luna (2003)
  • Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma  (2006)
  • Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo (2007)
  • Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare (2011)
  • Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar (2017)

Animali Fantastici, Johnny Depp: da Harry Potter al licenziamento

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti
Johnny Depp, Fonte foto: Youtube (@ FilmSelect Italiano)

Johnny entra a far parte, tra i suoi tanti successi, anche del film Animali Fantastici e dove trovarli, ispirato all’omonimo libro di J. K. Rowling, il primo episodio nonché prequel della serie Harry Potter.

Depp in questo caso interpreta il ruolo di Gellert Grindelwald, panni che riveste anche nel secondo episodio Animali fantastici – I crimini di Grindelwald.

Nel novembre del 2019, la Warner Bros conferma il cast e l’ambientazione del terzo film, ma dopo aver perso la causa contro il Sun, Depp annuncia di aver rinunciato al ruolo su richiesta della stessa Warner Bros.

Le riprese del film hanno sono state completate e la data di uscita è fissata per il 15 luglio 2022.

La vita privata di Jonny Depp: il rapporto con la droga

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti
Johnny Depp, Fonte foto: GettyImages

Stando a quanto noto e riferito da fonti come Wikipedia o notiziemusica.it, da giovane in seguito ai tanti trasferimenti fatti e alle difficoltà nel fare amicizia, Johnny vive un periodo in cui si chiude in se stesso e sembrerebbe essersi avvicinato alla droga.

Negli anni novanta sarebbe entrato in contatto con la cocaina pur non sviluppando una dipendenza.

A tal riguardo, si ricordano le sue parole rilasciate a CIAK Magazine nel 2005 in cui spiega di non esser mai stato un cocainomane ma “ho preso un sacco di droghe e bevuto tanto alcol. Cercavo di stordirmi per non sentire la mia confusione.

Johnny in quests occasione definisce la sua azione come stupida, “ma è una cosa umana”.

È la tragica scomparsa di Phoenix, avvenuta a seguito di una overdose, su di un marciapiede, a spingere la star di Hollywood a cambiare il suo stile di vita.

Tutti gli amori di Johnny Depp: da Lori Anne Allison a Vanessa Paradis, i figli

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti
Johnny Depp ed Vanessa Paradis, Fonte foto: GettyImages

Sex symbol, attore amatissimo e divo di Hollywood dal fascino incredibile, con una certa dose di mistero che non ha mai guastato, Johnny ha scritto pagine incredibili del cinema grazie alla sue interpretazioni.

Tuttavia, l’artista ha fatto parlare di sé anche in virtù dei suoi amori e dei numerosi flirt avuti.

Accanto a lui, alcune delle donne più belle ed apprezzate, sono diverse le relazioni avute da Depp.

Dal 1983 al 1986, Johnny è stato sposato con la make-up artist Lori Anne Allison, la donna con cui ha convolato a nozze e con cui ha condiviso alcuni, seppur per un periodo tutto sommato breve, anni.

Ma, come detto, la sua vita sentimentale e il suo passato è stato popolato di donne bellissime, star apprezzate, personaggi dalla grande fama.

Basti pensare, per fare qualche nome, a Sherilyn Fenn, Jennifer Grey, Winona Ryder o Kate Moss.

Molto importate per Johnny, rispetto alla sua vita privata, è stata la frequentazione avuta con l’attrice e cantante Vanessa Paradis.

Quest’ultima è la donna che le ha dato i suoi figli, Lily-Rose Melody nel 1999 e John ‘Jack’ Christopher Depp III, nel 2002.

La coppia è stata a lungo assieme, avendo convissuto per circa 14 anni l’uno accanto all’altra; tuttavia, ne 2012, si viene a sapere che i due hanno deciso di separarsi, prendendo ciascuno strade diverse.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE >>> Johnny Depp, conoscete quel suo tatuaggio? Ecco a cosa è legato

Amber Heard e Depp: dal matrimonio al divorzio, accuse e tribunali

Johnny Depp, reietto a Hollywood? Tra accuse e licenziamenti
Johnny Depp e Amber Heard, Fonte foto: GettyImages

Nel 2012, l’attore dà il via ad una relazione con la collega Amber Heard, che incontra nell’ambito della pellicola cinematografica The Rum Diary.

Il 3 febbraio del 2015, la coppia si sposa a Los Angeles, nella gioia e con grandi festeggiamenti.

La loro relazione però, ben presto, dopo circa 15 mesi di unione, arriva al termine nel 2016, quando l’attrice chiede il divorzio accusando Johnny che che avrebbe usato violenze domestiche nei suoi confronti, da ubriaco.

Della vicende se ne parla ovunque ed ha una grande risonanza mediatica, mentre le pratiche del divorzio si concludono nel gennaio del 2017.

Qualche tempo dopo è l’attore ad accusare la ex moglie di adulterio e diffamazione, sporgendo nei suoi confronti una denuncia e avanzando una richiesta di risarcimento che ammonterebbe a 50 milioni di dollari.

Intanto, come noto, l’attore ha presentato denuncia per diffamazione nei confronti del tabloid ‘Sun‘ che lo aveva definito “picchiatore di mogli”, in riferimento proprio al caso scoppiato, legato ad Amber Heard.

La corte britannica però, successivamente, ha rigettato le accuse dopo aver ascoltato le prove, e ha dato ragione proprio al ‘Sun‘.

A seguito della eco mediatica e delle polemiche, lo stesso attore ha dato notizia tempo fa sui social, spiegando di aver ricevuto una richiesta di dimissioni da parte della Warner Bros, in merito al ruolo da lui interpretato, quello di Gridenwald in Animali Fantastici.

In quell’occasione, nella notizia condivisa su Instagram dalla star di Hollywood, l’attore ha scritto: “Richiesta che rispetto e accetto”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Johnny Depp (@johnnydepp)

Johnny Depp Instagram: il successo dell’attore anche sui social

Non sorprende affatto che un attore ed una star di tale successo, goda di un incredibile seguito anche su Instagram, con un account che può vantare un numero impressionante di follower.

Al momento, infatti, dando una sbirciata alla quantità di utenti che seguono il suo profilo e partecipano ai post pubblicato e a tutti i contenuti che vengono condivisi da quest’ultimo, si nota che sono circa 9,9 milioni i follower di Depp.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Johnny Depp (@johnnydepp)