Home Personaggi Gabriele Cirilli, quel passato difficile da accettare

Gabriele Cirilli, quel passato difficile da accettare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20
CONDIVIDI

Gabriele Cirilli si è lasciato andare ad una confessione dolorosa sul suo passato. Scopriamo insieme di cosa si tratta. 

Gabriele Cirilli

Gabriele Cirilli oggi sarà presente nel programma “Affari Tuoi – Viva gli Sposi!“, in onda su Rai 1, nel ruolo di “pacchista”. Il volto comico della televisione italiana si è svestito un attimo del suo ilare personaggio per addentrarsi nei cunicoli bui del suo passato. A tal proposito ha confessato un evento molto doloroso che ha segnato la sua vita. Scopriamo di che cosa si tratta.

LEGGI ANCHE —> Maria De Luca moglie Gabriele Cirilli, dolci parole d’amore

Gabriele Cirilli, quel periodo buio: momento difficile da affrontare

Gabriele Cirilli

Il comico e attore ha raccontato, durante un’intervista nel programma televisivo, Vieni da me, quel passato doloroso della sua vita. Sin da quando è piccolo Gabriele ha vissuto in una situazione familiare disagiata. Il padre dopo aver rinunciato alla sua carriera calcistica, ha contratto numerosi debiti a causa del fallimento dell’azienda familiare. Cirilli così si è trovato costretto a doverli saldare, ma questo ha buttato l’adolescente nel tunnel della depressione. I problemi economici diventarono così ingenti che la famiglia di Cirilli non ebbe più una casa. Ma com’è riuscito ad uscire da questo doloroso tunnel?

LEGGI ANCHE —> Maria De Luca moglie Gabriele Cirilli: a che età si sono conosciuti? Incredibile

Il comico ha confessato come grazie alla fede e all’amore è riuscito a vedere la luce in fondo al tunnel. La fede ha donato a Cirilli quella speranza che per tutto questo tempo non l’ha mai abbandonato. La sua forza d’animo e l’umorismo sono riusciti a farlo rimettere in piedi. Inoltre di estrema importanza per il raggiungimento di questa salvezza è stato l’amore per la moglie Maria. Oggi Gabriele è sereno e si gode appieno la sua vita familiare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gabriele Cirilli (@gabricirilli)