Home Televisione Gf Vip, concorrente nella bufera: “E’ una frase fascista”

Gf Vip, concorrente nella bufera: “E’ una frase fascista”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:13
CONDIVIDI

Nella bufera un concorrente del GF Vip che avrebbe pronunciato una frase che ha fatto storcere il naso ai fan dello show. Scopriamone di più.

Alfonso Signorini Gf
Alfonso Signorini, Gf vip

Ai seguaci del GF Vip ieri sera non è passata inosservata una frase che un concorrente in gara avrebbe pronunciato e che ha riscosso varie critiche. In questi mesi sta andando in onda l’ultima edizione del reality show, che ha ricevuto talmente tanti consensi che è stato anche prolungato fino a febbraio. In realtà infatti il programma sarebbe già dovuto terminare all’inizio di dicembre.

LEGGI ANCHE >>>Gf Vip 2021, chi è stato eliminato ieri sera? Sorpresa inaspettata al televoto

GF Vip, Mario Ermito e la frase incriminata

mario ermito
Mario Ermito

Durante la puntata andata in onda ieri del GF Vip sarebbe avvenuto un episodio molto spiacevole che i fan del programma hanno avuto modo di osservare e denunciare sui social. Un concorrente in gara, Mario Ermito, avrebbe infatti pronunciato una frase che proprio non è piaciuta ai fan dello show, e che non è passata inosservata.

Il ragazzo infatti dopo uno scontro con Tommaso Zorzi, con cui non scorre buon sangue, ha usato l’espressione “tanti nemici tanto onore”, che era stata pronunciata in passato a quanto pare dal Duce. Immediate le reazioni sui social, di persone che si sono subito rese conto di ciò che è stato detto. Lo stesso Zorzi ha subito colto la citazione, parlandone a bassa voce con Maria Teresa Ruta, dicendole che Ermito aveva detto una frase fascista.

LEGGI ANCHE >>>GF VIP, Giulia Salemi il suo look fa discutere: sapete quanto costa il vestito?

La reazione della donna è stata quella di cercare di prendere le difese del ragazzo, mettendo in dubbio che quest’ultimo sapesse in effetti la provenienza di tali parole.

C’è chi si è subito allarmato chiedendo se questa frase prevedesse la squalifica dal gioco. In realtà poi qualche minuto dopo è stata annunciata al giovane la notizia della sua eliminazione scelta dal pubblico mediante il televoto.

Certamente però certi dettagli non sono passati inosservati, specialmente perché facenti parte di un pezzo di storia italiana che ancora oggi ha una rilevanza davvero molto importante. In effetti però come ha spiegato la Ruta, non si sa se in effetti Ermito avesse in realtà idea che di stare pronunciando una citazione fascista.

Non si sa se ci saranno repliche dal parte del giovane su questo episodio, oppure se si cercherà di farlo passare inosservato.