Home Musica Romina Power, chi c’è alla finestra? “Paura” a Cellino San Marco

Romina Power, chi c’è alla finestra? “Paura” a Cellino San Marco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:34

Romina Power ha dovuto fare i conti con un’ospite “misterioso” che la guarda alla finestra: di chi si tratta? La foto non lascia dubbi.

Romina Power
romina power

Romina Power si è svegliata con una presenza davvero particolare che la osservava dall’alto della finestra: chi c’è con lei? Ecco di chi si tratta, nessuno se lo sarebbe mai immaginato. Chi la sta guardando dalla finestra? In molti se lo stanno chiedendo e la risposta arriva direttamente dal suo profilo Instagram in cui la cantante ex moglie di Albano ha avuto modo di rispondere con una bellissima foto che lascia intravedere una figura in lontananza.

Di chi si tratta? Stiamo infatti parlando di un gatto che la sta guardando da fuori, con un’aria davvero dolcissima ma allo stesso tempo molto simpatica. Insomma, attimi di “paura” a Cellino San Marco ma poi il tutto è subito rientrato dal momento che, come sappiamo, non è assolutamente successo niente. Insomma, allarme rientrato, per così dire.

LEGGI ANCHE -> Romina Power ricarica le sue energie: il “segreto” per farlo al meglio

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

Romina Power, chi la sta guardando dalla finestra? “Intruso” in casa

romina power

Ecco svelato “l’arcano mistero” della figura misteriosa che osservava Romina Power dalla finestra, in lontananza: un bellissimo gatto, con il felino che vorrebbe forse entrare al caldo nella sua casa, soprattutto in questi giorni in cui fa davvero molto freddo e, per questo motivo, “l’invidia” ha preso il sopravvento.

LEGGI ANCHE -> Pierluigi Diaco, la sua rinascita professionale: dalle ombre al nuovo inizio

Insomma, ancora una volta la cantante americana si dimostra davvero amante degli animali e della natura. Nella sua tenuta, infatti, gli esseri viventi, le creature pullulano e vivono in armonia con gli umani e con tutte le altre specie. E non c’è niente di più bello di questo, di avere avuto la bravura di aver creato un ambiente simile.