Home News Wrestling in lutto, morto un grandissimo lottatore: fan in lacrime

Wrestling in lutto, morto un grandissimo lottatore: fan in lacrime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:45
CONDIVIDI

Ancora un altro lutto nel mondo del wrestling. Infatti è morto nella notte un grande lottatore. I suoi fan sono in lacrime.

lutto wrestling

Ennesimo lutto nel mondo del wrestling. Nella notte del 26 dicembre è infatti tragicamente scomparso Brodie Lee, una delle più grandi star della All Elite Wrestling. Va detto che, ormai da da qualche settimana, il wrestler assente dagli show della federazione. Insomma, la sensazione che qualcosa nella sua vita non andasse per il verso giusto c’era già da un po’ di tempo. A dare il triste annuncio della sua morte è stata la stessa federazione tramite un post sul proprio account Twitter.

LEGGI ANCHE -> Lo Show di Big Show, Netflix: il wrestling diventa commedia

Wrestling in lutto, scomparso un grande lottatore: aveva 41 anni

wrestling in lutto

Il wrestler americano era una vera e propria icona di questo mondo, così tanto eccentrico e chiacchierato. Il successo per lui era arrivato grazie alla sua avventura in WWE, quella che è la federazione più importante al mondo. Qui aveva combattuto anche con il ‘ring name’ di Luke Harper. La sua scomparsa, arrivata all’età di 41 anni, è stata causata da un problema polmonare non legato alla pandemia. A dare l’annuncio, oltre, come detto alla sua compagnia, è stata anche la moglie Amanda con un toccante messaggio pubblicato sui social network.

LEGGI ANCHE -> Dentice D’Accadia, chi è? Il wrestling ha un grande italiano

Il mio migliore amico è morto oggi. Non avrei mai voluto scrivere queste parole. Il mio cuore è spezzato. Il mondo lo vedeva come il fantastico Brodie Lee, ma era anche molto altro. Lui era il mio migliore amico, mio ​​marito e il padre più grande che io abbia mai incontrato. Nessuna parola può esprimere l’amore che provo o quanto sono distrutta in questo momento“, questo tutto il dolore della donna. Un altro grande lutto in un periodo reso già difficile dalla pandemia. I fan del wrestling sono in lacrime.