Home Televisione Amici vs X Factor: le differenze tra i due talent che nessuno...

Amici vs X Factor: le differenze tra i due talent che nessuno conosce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:01
CONDIVIDI

Quali sono le tre grandi differenze tra Amici ed X Factor, i due principali talent show italiani, e che nessuno conosce? Eccole.

amici x factor

Amici di Maria De Filippi ed X Factor sono i talent show che hanno letteralmente rivoluzionato lo spettacolo in questo settore, in Italia e non solo. Il pubblico da sempre si divide: c’è chi guarda il prodotto di Mediaset e chi, invece, quello prodotto da Sky.

In pochi, però, conoscono le grandi differenze, davvero sostanziali, che vi sono alla base tra questi due programmi che, nel loro settore, sono e possono essere considerati dei veri e propri leader.

Ecco quali sono le tre grandi differenze che vi stanno alla base (e che sostanzialmente nessuno, o in pochissimi, conoscono).

LEGGI ANCHE -> Samantha De Grenet, parole al veleno: una finta amicizia? Il suo sfogo

Amici e X Factor, le differenze tra i due talent: case discografiche, scuola e molto altro

X FACTOR 2020

La prima grande differenza tra Amici ed X Factor è legata alle case discografiche: se, infatti, dietro il programma di Maria De Filippi non vi è di fatto alcuna casa discografica (anzi, spesso i cantanti rompono i contratti con le major proprio per parteciparvi, vedi ad esempio i casi Irama-Warner e Nyv-Sugar), dietro X Factor vi è chiaramente la Sony, che propone un contratto discografico al vincitore (e non solo). 

LEGGI ANCHE -> Elettra Lamborghini sempre più sola? La frecciata non passa inosservata

La seconda grande differenza è quella forse più ovvia ma sicuramente quella meno scontata: Amici è una vera e propria scuola, in cui vi sono dei professori che insegnano, possiamo dire, a 360 gradi, tutto ciò che è musica e canto, partendo da zero (o quasi), andando alle radici, dalla teoria alla pratica.

X Factor, invece, non è strutturato in questo modo e, a nostro avviso, serve per valorizzare dei talenti sicuramente più strutturati e meno, per così dire, “da costruire”, già pronti e sostanzialmente alla ricerca di un palcoscenico per emergere.

Va detto, comunque, come ha spesso sottolineato Maria De Filippi in questi anni, le cose sono leggermente cambiate, dal momento che i ragazzi nativi digitali sono più svegli e sicuramente più pronti a tutto questo mondo, ma il format è e rimane quello dell’apprendimento. 

Meglio Amici o X Factor? La risposta

AMICI 20

L’ultimo importante elemento distintivo tra i due programmi è legato al fattore tempo. Se, infatti, ad Amici, vi è maggiormente la possibilità di “sbagliare”, avendo più tempo per imparare dai propri errori, ad X Factor sicuramente questa possibilità non c’è.

Certo, in entrambi questi talent musicali il tempo è veramente poco, tuttavia proprio per la strutturazione del format, sicuramente quello di Maria De Filippi (che è giusto ricordarlo, è 100% Made In Italy, mentre quello di Sky è esportato dall’estero) è più votato al miglioramento, alla valorizzazione del talento e non soltanto allo “show”, come per sua natura, rispetto a quello della tv di Murdoch.

Dunque è meglio Amici o X Factor? Difficile dirlo: dipende tutto dai propri gusti. Se volete una carrellata straordinaria di talenti della musica, sicuramente il secondo fa al caso vostro.

Se, invece, vi piace la musica, ma anche la danza e vi affezionate maggiormente anche alle storie umane dei ragazzi, sicuramente quello di Canale 5 fa al caso vostro.