Home Storie Monica Vitti: una star tradita dalla memoria

Monica Vitti: una star tradita dalla memoria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25
CONDIVIDI

Monica Vitti, una tra le più grandi attrici del panorama italiano, il tragico evento che l’ha obbligata ad uscire di scena. 

monica vitti

Oggi è esattamente un mese dopo l’89 esimo compleanno di Monica Vitti, celebrato per l”appunto il 3 novembre. Infatti in questo giorno il Canale Cine34 ha voluto ricordare la grande attrice nel periodo più prospero e fiorente della sua vita, era il 1977 quando girarono il film “L’altra metà del cielo”. Oggi la pellicola diretta da Franco Rossi è in onda in prima serata. Accanto all’immagine ipnotica della Vitti troviamo quella del grande cantante Adriano Celentano. Una storia incentrata su un prete, Don Vincenzo, che cercherà di redimere una prostituta, Susanna. Ma ripuntiamo i nostri riflettori sulla diva italiana. Capiamo qual è stato questo brutto scherzetto che l’ha fatta uscire di scena.

LEGGI ANCHE—> Roberto Russo, marito Monica Vitti, finalmente tutta la verità

Monica Vitti: la sua peggiore ossessione

monica vitti
Monica Vitti

Tra le peggiori ossessioni di una attore vi è: perdere il proprio smalto fisico e perdere la memoria. Se la mente comincia a tradirti e se i ricordi non sono più nella tua memoria, lì inizia la fine. Molti sono gli attori colpiti da mali come l’Alzheimer e la demenza senile, questo indiscutibilmente porta all’oblio. Niente più copioni, niente più ciak per la grandissima icona attoriale, Monica Vitti. La donna da molti anni lotta contro una malattia degenerativa che le cancella i ricordi. Proprio per questo Monica ha preferito ritirarsi in un silenzio e non uscire mai più allo scoperto. La ferita che ha lasciato in tutti i suoi fan è enorme, ma fortunatamente possiamo ancora ricordarla con i suoi più grandi capolavori.

LEGGI ANCHE —> Monica Vitti come sta? Dopo il ricovero è scomparsa: arrivano novità importanti

Stasera, infatti, la nostra memoria rispolvererà gli anni floridi del cinema italiano. Il ricordo della Vitti, il ricordo del suo fascino e della sua bellezza ritornerà nella nostra memoria, facendoci rivivere le gioie di un tempo.