Home Televisione Tamy Lyn Murrell Vite al limite, un cambiamento radicale

Tamy Lyn Murrell Vite al limite, un cambiamento radicale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:35
CONDIVIDI

Tamy Lyn Murrell Vite al limite: la storia della protagonista della puntata odierna del programma è davvero particolare.

tamy lyn murrell vite al limite

Si rinnova anche questa sera l’appuntamento con ‘Vite al limite‘, il programma in onda su Real Time e che senza alcun dubbio uno dei più seguiti della rete. D’altronde le storie dei pazienti obesi che si rivolgono alle cure del dottor Nowzaradan, vero e proprio luminare in materia, per cercare di riprendere in mano la loro vita sembrano affascinare e non poco i telespettatori e il pubblico da casa. Ma chi sarà il protagonista della puntata odierna? C’è una storia davvero molto particolare.

LEGGI ANCHE -> Robin Mckinley Vite Al Limite: oggi è irriconoscibile, quanti chili ha perso?

Tamy Lyn Murrell Vite al limite, come sta? Le sue condizioni oggi

Tamy Lyn Murrell Vite al limite

Nell’episodio di questa sera si tratterà di Tamy Lyn Murrell. La sua storia è davvero molto complicata e difficile. Infatti il dottor Nowsaradan in questo caso si è trovato di fronte a una donna che ha iniziato ad avere problemi con il cibo all’età di otto anni. Tutto è stato causato dalla morte per un attacco di cuore del padre, scena a cui ha assistito in prima persona, e al declino mentale e psicologico della madre in seguito, causato dalla perdita del marito. Ma qual è stata l’evoluzione del suo percorso all’interno della clinica di Houston? Tutto da raccontare.

LEGGI ANCHE -> Justin McSwain Vite al limite, una trasformazione a dir poco inattesa

All’inizio del suo cammino in quel di ‘Vite al limite’, Tamy pesa ben 268 kg. Durante i 12 mesi della cura con il dottor Nowsaradan i suoi risultati sono però buoni e sorprendenti. La donna infatti riesce a perdere 111 kg per arrivare a 157 chilogrammi. Ma quali sono le sue condizioni oggi? La donna pare aver mantenuto oramai uno stile di vita sano ed equilibrato. Insomma, il peggio per lei pare davvero esser stato messo alle spalle.