Home Televisione Festival di Sanremo 2021, salta tutto? Il Comune e la Rai in...

Festival di Sanremo 2021, salta tutto? Il Comune e la Rai in disaccordo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:10
CONDIVIDI

Il Festival di Sanremo 2021 rischia di saltare? Nuove richieste sono giunte dal comune ligure alla Rai: ecco cosa succede.

Festival Sanremo 2021
Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo 2021 rischia di saltare? Nuove richieste giungono dal comune ligure alla Rai: che cos’è stato deciso?

Quest’anno la manifestazione canora sta incontrando delle serie difficoltà, come quasi tutti i programmi televisivi che prevedono il pubblico in studio. Molto si è dibattuto ultimamente sulla possibilità di procedere con la trasmissione, ma con il teatro Ariston, per la prima volta, completamente vuoto.

Amedeus si è fermamente oppostoa questa proposta, arrivando a dare un vero e proprio aut aut alla rete. Tuttavia dal comune ligure arrivano nuove richieste alla Rai: ecco di cosa si sta discutendo.

LEGGI ANCHE -> Festival di Sanremo 2021, in arrivo una terza categoria in gara? Novità importanti

Festival di Sanremo 2021: salta tutto? La decisione

Festival di Sanremo 2021
Festival di Sanremo 2021

In queste ore pare che la rappresentanza comunale della cittadina abbia contattato la Rai per fare una richiesta ben precisa. Sanremo al momento si trova in zona arancione, come tutta la Liguria, e nelle ultime ore si è parlato anche della possibilità che possano inasprirsi le norme restrittive, arrivando a diventare un territorio rosso.

Queste condizioni non rendono fattibile il sereno svolgimento dell’amato Festival per il comune di Sanremo; la manifestazione, infatti, comporta un grande indotto economico per tutte le attività del luogo. Chiaramente, con le restrizioni attuali, sarebbe difficile cogliere a pieno le opportunità che la trasmissione fornisce alla cittadina.

LEGGI ANCHE -> Festival di Sanremo 2021, alla conduzione la regina di Mediaset? Solo ad una condizione

Proprio per questi motivi il comune pare abbia richiesto alla Rai di spostare il Festival 2021 non più ai primi di marzo, come si era deciso inizialmente, ma addirittura a fine aprile. Questo per permettere lo svolgimento “normale” della trasmissione e di tutto quello che è il “contorno” che anima la famosa manifestazione canora italiana. Cosa decideranno i vertici Rai? Staremo a vedere nelle prossime ore cosa accadrà.