Home Streaming Netflix, il film sul caso Yara Gambirasio: la storia del delitto

Netflix, il film sul caso Yara Gambirasio: la storia del delitto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:10
CONDIVIDI

A quanto pare la storia dell’omicidio della giovane Yara Gambirasio presto diventerà un film per Netflix. Ecco tutte le informazioni.

Massimo Bossetti
Massimo Bossetti

Sembra proprio che la storia che riguarda l’omicidio di Yara Gambirasio diventerà molto presto un film in onda su Netflix. Yara era una giovane ragazzina di 13 anni che è stata uccisa il 23 novembre del 2010.

Per questo efferato omicidio è stato condannato ad una pena dell’ergastolo l’accusato Massimo Bossetti, che si trova attualmente rinchiuso in carcere. Questo terribile fatto di cronaca nera aveva sconvolto letteralmente gli italiani all’epoca, che mai si sono dimenticati della vicenda.

LEGGI ANCHE —>Massimo Bossetti, ha ucciso lui Yara Gambirasio? Il processo dopo dieci anni

Netflix, presto il film su Yara Gambirasio

Massimo Bossetti
Massimo Bossetti

Moltissime le sono le persone che purtroppo che si ricordano la terribile storia legata all’omicidio di Yara Gambirasio, una giovanissima ragazza uccisa brutalmente. Per questo delitto sta scontando una pena dell’ergastolo nel carcere di Bollate Massimo Bossetti, ritenuto colpevole di tale crudeltà.

Durante la scorsa estate Bossetti ha fatto una richiesta molto importante, cioè quella di far revisionare il caso poiché tutt’ora si dichiara non colpevole dell’omicidio. Adesso arriva la notizia del fatto che molto presto la storia di questo crimine diventerà un film per Netflix. A quanto pare il regista che si occuperà delle riprese sarà Marco Tullio Giordana.

LEGGI ANCHE —>Don Fausto Resmini, confessore Massimo Bossetti: una grande perdita

Qualche indiscrezione si sa anche nei riguardi del cast che farà parte di questo progetto importante. Tra i nomi principalmente spuntano quelli di Isabella Ragonese e Alessio Boni, due volti importanti in campo attoriale.

Il primo dovrebbe interpretare il ruolo del comandante dei Carabinieri che si occuperà del caso, mentre la Ragonese vestirà i panni della pm Letizia Ruggeri. Il film sarà prodotto da Taodue e sembra che la produzione stia già lavorando a tale progetto da diverso tempo, cioè circa 6 anni.

In effetti le voci riguardo una riproposizione della storia in chiave di fiction o film era già nell’aria da diverso tempo. Ma quando è prevista la messa in onda di questo film? Sembra proprio che la pellicola dovrebbe essere pronta e diffusa su Netflix già dalla metà del 2021. Non resta dunque che attendere per visionare questo interessante film, che già si preannuncia un prodotto di grande qualità.