Home Musica Stefano D’Orazio è morto: l’urlo di dolore della moglie è straziante

Stefano D’Orazio è morto: l’urlo di dolore della moglie è straziante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36
CONDIVIDI

Stefano D’Orazio è venuto a mancare nella giornata di ieri: l’urlo straziante di dolore della moglie Tiziana Giardoni.

stefano d'orazio
Stefano D’Orazio

Stefano D’Orazio è passato a miglior vita nella tarda serata di ieri. Il dolore della vedova è stato fortissimo, così come le sue parole al riguardo.

Non era stato reso pubblico il ricovero del batterista, probabilmente per non creare ansie e timori nella speranza che tutto andasse per il meglio.

Il cantante era stato ricoverato perché risultato positivo al tampone circa una settimana fa nella struttura Columbus del Policlinico Gemelli di Roma, città dove ha vissuto tutta la vita e, dal 2007, con la moglie Tiziana Giardoni.

Purtroppo la terapia non ha portato agli esiti sperati, probabilmente anche a causa di una pregressa patologia da cui l’artista non era ancora totalmente guarito.

Da tempo l’artista si era dedicato unicamente al lavoro da paroliere: erano ormai sei anni che egli non rilascia suoi album e cinque che non lo vediamo salire su di un palco.

L’ultima volta è stato infatti nel 2015, in occasione della commemorazione del cinquantennale della nascita di quella che era la sua band, I Pooh, che ha abbandonato nel 2009.

LEGGI ANCHE -> Barbara d’Urso in lutto: è morto un suo grande amico, è disperata

Stefano D’Orazio, l’urlo di dolore della moglie Tiziana Giardoni

Stefano D'Orazio

Il regista non ha mai avuto figli, l’amata moglie Tiziana Giardoni aveva solo lui, con il quale aveva un rapporto profondo e di grandissimo amore, nonostante la relazione relativamente breve.

Il matrimonio risale infatti appena a tre anni fa, ma i due erano fidanzati da molto più tempo e avevano alle spalle un lungo periodo di convivenza.

LEGGI ANCHE -> Linus, vittima di una truffa bancaria: “Non cadete nello stesso tranello”

Si era trattato di una cerimonia civile, circondati da tutti i loro cari, tra cui spiccavano anche diverse personalità di spicco, come ad esempio Barbara D’Urso che era stata invitata in veste di testimone dello sposo.

Nonostante l’importante differenza d’età tra i due, la loro passione e il loro affetto ha fatto in modo di creare un legame indissolubile che andasse ben oltre certi limiti.

Questa terribile perdita ha scosso profondamente la donna, che rilascia dichiarazioni struggenti alla stampa in cui definisce l’uomo come “una parte di sé”.

LEGGI ANCHE -> Stefano D’Orazio, perché non ha avuto figli? Retroscena sul musicista