Home Storie Edoardo Vianello, quel dolore che non se ne va: sono già passati...

Edoardo Vianello, quel dolore che non se ne va: sono già passati 7 mesi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00
CONDIVIDI

Edoardo Vianello ha vissuto ormai più di sette mesi fa un dramma immenso che nessun uomo vorrebbe mai provare sulla propria pelle.

edoardo vianello
Edoardo Vianello (Getty Images)

Edoardo Vianello e Wilma Goich non riescono a superare quel grande dolore che ormai li attanaglia da più di sette mesi: entrambi i genitori sono sopravvissuti alla loro figlia, vederla morire di cancro, i funerali mancati, un decorso veloce e sofferente.

Nessun genitore vorrebbe seppellire il proprio figlio e i due ex coniugi si ritrovano a vivere una condizione tremenda.

Wilma Goich è stata ospite a Storie Italiane nella puntata del 7 settembre e in quell’occasione la cantante ha espresso tutto il male che ormai accompagna quel che resta della propria vita.

In studio è da sola, a eccezione della conduttrice Eleonora Daniele, eppure a tenerla compagnia, in ogni sua giornata, è l’ex marito Edoardo Vianello.

Una sofferenza condivisa, raccontala donna, la morte di Susanna li ha avvicinati, ma nulla è come prima. Manca il personaggio principale della loro esistenza.

LEGGI ANCHE -> Elfrida Ismolli moglie Edoardo Vianello: le accuse di Wilma Goich

Edoardo Vianello, il dramma della figlia morta Susanna

edoardo-vianello
Edoardo Vianello

Edoardo Vianello raccontava la morte della figlia Susanna ad Anna Falchi e Beppe Covertini a C’è un tempo per, il funerale intimo e fugace a causa della pandemia e poi la cerimonia dopo la quarantena; ma non basta per dire addio a una figlia.

I dettagli della malattia li ha raccontati la madre, Wilma Goich. Ospitata nel salotto di Eleonora Daniele, l’ex signora Vianello ha parlato del cancro che aveva colpito la speaker radiofonica: soffriva di sciatica, così si era sottoposta a una risonanza. Da questo esame era insorto un cavillo che andava indagato con una tac e con questa, Susanna Vianello, avrebbe scoperto cosa albergasse dentro di sé.

La cantante non sapeva di cosa fosse affetta la figlia, ma ha scoperto il male al polmone ritirando un medicinale in farmacia: da quel momento lo sgomento ha avuto il sopravvento.

Il virus ha peggiorato ogni cosa, tutto è andato troppo veloce.

La conduttrice Rai si è aggiunta alle lacrime della donna e insieme hanno condiviso lutti famigliari; eppure la Goich vorrebbe trovare la forza per rompere un silenzio in cui è ormai immersa.

I nonni hanno accanto a sé il nipote di 23 anni, li ha aiutati tanto e solo insieme potranno, forse, tornare a vivere le proprie vite, tornare a sorridere.

LEGGI ANCHE -> Wilma Goich, il suo dramma in diretta tv: “Ho perso tutto”