Home Televisione Alba Parietti contro suo figlio: la richiesta al Gf Vip

Alba Parietti contro suo figlio: la richiesta al Gf Vip

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:09
CONDIVIDI

Alba Parietti stupisce ancora e questa volta chiede sui social la squalifica del figlio dal Grande Fratello Vip. Ecco cosa è successo.

Alba Paritetti

Alba Parietti ha lasciato tutti di stucco per alcune dichiarazioni fatte sui social, in merito alla richiesta della squalifica del figlio Francesco Oppini dal Grande Fratello vip. Ieri è andata in onda una nuova puntata del reality show, condotto da Alfonso Signorini. Questa nuova edizione del programma sta già ricevendo ottimi dati di ascolto e un successo sempre consistente. Per adesso ci sono stati svariati colpi di scena tra i vari inquilini della casa. Tra questi Oppini ha rischiato nella puntata di essere squalificato per alcune frasi dette.

LEGGI ANCHE —>Alba Parietti, madre Francesco Oppini: litigio in diretta per difendere il figlio

Alba Parietti, un gesto significativo

Alba Parietti lutto

Nelle scorse ore la showgirl Alba Parietti ha pubblicato sul suo account di Instagram un post per spiegare il suo punto di vista riguardo ad una vicenda che vede protagonista suo figlio Francesco Oppini. Il ragazzo è stato ripreso dalle telecamere che spiano h24 all’interno della casa del GF vip, mentre diceva delle parole ritenute sessiste. Per tale motivo la produzione ha preso in questione tali sue frasi domandandosi se avviare un procedimento contro di lui. In puntata Signorini però ha poi spiegato che è stato deciso di non portare avanti la squalifica del ragazzo, perché ci si è basati sulla buona fede del giovane che è sempre stato molto attento, gentile ed educato nei confronti delle donne.

LEGGI ANCHE —>Alba Parietti: “Francesco Oppini pestato ferocemente”

Una decisione che pare abbia diviso il pubblico a metà e colpito la stessa Alba. Nonostante la donna sia stata contenta del fatto che sia stato data al giovane una seconda possibilità, ha comunque ammesso di aver parlato con la produzione e che anche lei appoggiava la squalifica definitiva dal gioco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Quello che posso dire e’ che oggi ho detto alla produzione e Mediaset che ero per sulla squalifica, tuttavia e’ stata data a @francesco_oppini_82 una seconda possibilità , che lui stesso non credeva di meritare. Ha sbagliato , avrebbe accettato la squalifica a testa bassa , umiliato giustamente perché si e’ reso conto delle stupidamente gravi , cose che aveva detto con sciocca leggerezza , uno scherzo di cattivo gusto . Tuttavia la produzione ha deciso di non eliminarlo . Adesso mi domando se gli insulti da lui ricevuti altrettanto violenti e molto cattivi volgari da parte molte delle persone che scagliano la pietra non siano tutte dette da persone senza peccato, perché atti di bulllismo verbali sulla mia persona e sulla sua sono stati innumerevoli terribilmente offensivi Da subito e negli insulti , tra le persone che l’avrebbero eliminato senza pietà ci sono persone che usano le parole come armi per offendere in modo sconvolgente e non per errore , per volontà .Lo fanno anche se metti la foto di tua madre deceduta . Quindi . Prima di scafgliare il sasso contro qualcuno , che ha evidentemente, palesemente sbagliato e lo ha ammesso chiedendo umilmente scusa, domandatevi se voi siete immuni da volgarità e cattiverie prima di lapidarlo . Se mai avete fatto battute di cattivo gusto su una donna., o su qualcuno senza un motivo Chi e’ senza peccato scriva la prossima cattiveria sulla mia pagina . Se siete meglio voi di lui dimostracelo con i fatti . Miglioriamoci noi per primi . vogliamo che gli altri e il mondo migliorino , con l’esempio. Grazie e grazie a chi nonostante tutto ha sostenuto @francesco_oppini_82 perché anche quando sbaglia rimane sempre mio figlio. @francesco_oppini_82 @grandefratellotv @canale5_fanpage_

Un post condiviso da Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) in data:

Un gesto che sicuramente può sorprendere, ma che mette in luce l’onesta intellettuale della Parietti. Nel suo post però ha voluto anche puntare l’attenzione sul fatto che nonostante il figlio abbia sbagliato non è comunque giusto che lui stesso riceva insulti e violenza da parte di persone che lo colpevolizzano per il medesimo comportamento. Per la donna dunque bisogna sempre stare attenti al fatto che prima di scagliare un sasso contro qualcuno occorre prendere coscienza di sé e capire se in primis se si è altrettanto inclini a determinati comportamenti.