Home Personaggi Susanna Proietti figlia Gigi Proietti, ricordi di infanzia: “Mi infastidiva molto”

Susanna Proietti figlia Gigi Proietti, ricordi di infanzia: “Mi infastidiva molto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:08
CONDIVIDI

Si chiama Susanna Proietti una delle due figlie dell’attore Gigi Proietti, scomparso proprio oggi. Ecco alcune parole rilasciate dalla donna.

Gigi Proietti
Gigi Proietti (Fonte: Getty Images)

Susanna Proietti è una delle due figlie avute dall’attore Gigi Proietti. Che purtroppo ci ha lasciati proprio oggi dopo una complicazione delle sue condizioni di salute. L’uomo infatti è morto oggi a causa di problemi cardiaci, lasciando una profonda ferita nei cuori della sua famiglia e della gente che l’ha sempre amato. Con lui se ne va un grande talento, che ha spiazzato e conquistato il mondo dello spettacolo e del cinema.

LEGGI ANCHE —>Gigi Proietti è morto: la tragica coincidenza nel giorno della sua scomparsa

Susanna Proietti figlia Gigi Proietti: il fastidio più grande

Gigi Proietti moglie
Gigi Proietti e la moglie Sagitta Alter

Si chiama Susanna Proietti, costumista e scenografa, la primogenita di Gigi Proietti e della moglie Sagitta Alter. I suoi genitori si erano conosciuti molto presto, nel 1962, e non si sono mai separati. Fra di loro però non era mai avvenuta la decisione di unirsi in matrimonio, anche se sono rimasti comunque compagni di tutta la vita fino al giorno della scomparsa dell’uomo. Con Susanna e l’altra figlia Carlotta sembra proprio che Gigi è stato un padre molto presente e assolutamente normale.

LEGGI ANCHE —>Antonella Clerici ricorda Gigi Proietti: il suo ricordo tra sorriso e lacrime

Tra i ricordi infatti della donna c’è il fatto di non aver mai troppo sopportato la notorietà del padre, poiché lei era abituata a viverlo nella sua dimensione familiare e non capiva il desiderio costante dei suoi fan di avere un contatto con lui. Susanna infatti ha raccontato che più volte quando era piccola vedeva la folla che si univa dopo lo spettacolo, di gente che voleva conoscere il proprio padre. Da bambina sentiva dentro di sé un vero e proprio fastidio perché riteneva queste persone degli scocciatori che in qualche modo volevano rubare del tempo a lei e alla famiglia. Sicuramente non è facile vivere, e in qualche modo subire, la notorietà di genitori così famosi e tanto amati.

Tantissimi però anche i ricordi belli con suo padre e che appartenevano ad una atmosfera molto semplice, lontana dai riflettori come ad esempio i cruciverba che facevano insieme o le colazioni e molto altro ancora. Anche Susanna dunque oggi soffre molto la scomparsa di una persona davvero importante, che per molti è stato uno straordinario attore e artista, ma per lei semplicemente il suo grande papà.