Home News Guai in vista per Miguel Bosé: il cantante finisce in tribunale

Guai in vista per Miguel Bosé: il cantante finisce in tribunale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00
CONDIVIDI

Nuovi problemi all’orizzonte per il celebre cantante spagnolo Miguel Bosé, che proprio da poco aveva dovuto affrontare altri problemi personali.

Miguel Bosé (GettyImages)
Miguel Bosé (GettyImages)

Da poco, infatti, Miguel Bosé aveva dovuto affrontare il lutto per la perdita della madre, la nota attrice Lucia Bosé, tutto a causa di una polmonite che l’ha colpita all’età di 89 anni. Ad oggi i guai non sono finiti per il figlio, che è stato trascinato in tribunale dall’ex compagno Nacho Palau per problemi legati alla paternità dei figli. La coppia ha avuto ben quattro figli da due madri surrogate diverse e ognuna gestita separatamente; ad oggi infatti, due sono considerati figli di Miguel, gli altri due di Nacho, con la triste conseguenza della separazione anche dei figli. Due infatti vivrebbero in Spagna con Nacho Palau, gli altri due in Messico con Bosé.

Leggi anche –> Lilli Gruber, paura per la conduttrice: arriva la decisione drastica

Chi è Nacho Palau, ex compagno di Miguel Bosé?

Miguel Bosé (GettyImages)
Miguel Bosé (GettyImages)

Nacho Palau, originario di Valencia, è un noto scultore spagnolo che ha collaborato con i più importanti designer di Spagna e, ad oggi, ha anche uno studio personale con tanto di pagina Instagram seguitissima. L’artista è però meglio conosciuto per la sua relazione con Miguel Bosé, che ha conosciuto ben 26 anni fa – anche se Bosé ha dichiarato la sua omosessualità solo più recentemente – formando quella che sembrava una delle coppie più stabili di sempre. Così solidi da aver progettato una grande famiglia insieme e aver preso con loro ben quattro figli, due nati nel 2011 e gli altri due nel 2013.

Di colpo però nel 2018 arriva la separazione e la tremenda sentenza del tribunale che stabiliva la divisione dei figli, come fossero pezzi di arredamento. Giustamente adirato oggi Nacho Palau chiede che i 4 figli siano riconosciuti tra loro come fratelli e che abbiano gli stessi diritti. Una richiesta difficilmente contestabile, nonostante i possibili dissapori nati dalla rottura tra il cantante e lo scultore. Tutto questo però pesa enormemente sulle spalle di Miguel che sta affrontando un problema dietro l’altro e sembra non avere pace.

Leggi anche –> Attore famosissimo è malato: “Ho il cancro”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#PorTi Miguel Bosé

Un post condiviso da Miguel Bosé México (@miguelbosemx) in data: