Home Televisione Giulio Golia sta male, Le Iene preoccupate per l’inviato

Giulio Golia sta male, Le Iene preoccupate per l’inviato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35
CONDIVIDI

Nuovo caso di positività a ‘Le Iene’. Si tratta tra l’altro di un noto inviato della trasmissione Mediaset. Ma qual è la situazione?Giulio Golia commuove i fan

Il Coronavirus torna di nuovo a preoccupare nella redazione de ‘Le Iene’. Dopo il caso di positività, che ha portato a sospendere la trasmissione nel periodo primario della pandemia, ossia nel mese di marzo, ora c’è un nuovo caso di positività. Ma chi è ad aver contratto il Covid-19? Si tratta di un noto inviato: Giulio Golia. E tra l’altro è stato il diretto interessato a comunicare la notizia attraverso i social network.

LEGGI ANCHE -> Riccardo Bocca attacca Le Iene su Twitter: l’errore è gravissimo

‘Le Iene’, c’è un nuovo positivo: ecco di chi si tratta

Le Iene stasera

La Iena, che tra l’altro qualche mese fa ha dovuto fare i conti con un grande e grave lutto, ha annunciato la sua positività attraverso un video apparso sul suo profilo Instagram. Questa la didascalia che accompagna il filmato: “Purtroppo ho scoperto di essere positivo al coronavirus. Sto bene, ma ovviamente in isolamento e quindi non ci sarò per la prima puntata de ‘Le Iene’, che guarderò con affetto dal divano di casa”. Le sue condizioni, quantomeno al momento, non destano alcuna preoccupazione.

LEGGI ANCHE -> Mirko Scarcella, Gianluca Vacchi parla chiaro: Le Iene hanno ragione?

Golia si è sottoposto al tampone dopo essere entrato in contatto con una persona positiva. “Sto bene. Al momento ho solo un leggero mal di testa. Spero continui così, ma ahimè, come ho scritto, non potrò essere presente alla prima puntata de ‘Le Iene‘. L’inviato della trasmissione era infatti al lavoro, come tutti i suoi colleghi, per realizzare i servizi della nuova stagione. Quest’ultima prenderà il via e inizierà lunedì 5 ottobre con lo ‘Speciale Mario Biondo – Un suicidio inspiegabile’. Poi, dal 6 ottobre, tutti i martedì e giovedì dalle 21.10 su Italia 1. Una programmazione molto ricca e ben definita.