Home Serie TV Sheldon Cooper sta male, fan di Big Bang Theory nel panico

Sheldon Cooper sta male, fan di Big Bang Theory nel panico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:28
CONDIVIDI

Anche Jim Parsons, lo Sheldon Cooper di The Big Bang Theory, ha contratto il coronavirus. Lo ha rivelato lo stesso attore in un’intervista.

Sheldon Cooper
Sheldon Cooper

Parsons lo ha svelato al pubblico di Jimmy Fallon, in un collegamento proprio con il Tonight Show di Jimmy Fallon; volendo scherzare sul triste argomento, l’attore ha anche tentato di spiegare come avrebbe reagito di fronte al contagio il suo personaggio, il fisico che ha conquistato il pubblico e il cuore di tutti. Fortunatamente l’attore non era solo, ma ha avuto il marito al suo fianco durante tutta la degenza.

Leggi anche –> Jim Parsons, la sua rivelazione colpisce i fan di The Big Bang Theory

I dettagli della sua degenza

Jim Parsons e suo marito Todd Spiewak
Jim Parsons e suo marito Todd Spiewak (Getty Images)

Jim Parsons ha spiegato a Jimmy Fallon, e al suo pubblico, di aver avuto il coronavirus insieme al marito, Todd Spiewak: “È accaduto alla metà marzo, all’inizio della pandemia da Covid-19. Non sapevamo di averlo, credevamo solo di avere un semplice raffreddore. Poi piano piano ci siamo ripresi e ci siamo accorti che non avevamo ancora recuperato gusto e olfatto: è stata una sensazione molto strana, indescrivibile. Non pensavo che gusto e olfatto potessero sparire per diverso tempo”.

Il virus, insomma, è stato affrontato senza aver coscienza di cosa si trattasse in realtà, essendo stata, forse, una manifestazione più leggera del solito. L’attore ha difatti scoperto di aver avuto il virus solo dopo il test sierologico. Jim Parsons però non ama piangersi addosso e ci scherza su: “Cosa ho fatto durante la quarantena? Quello che abbiamo fatto tutti, cioè mangiare in continuazione. Tra l’altro, non avevo il gusto, quindi mangiavo tanto ma ogni cibo non sapeva di niente. Credo sia la definizione migliore di calorie sprecate”.

Jim Parsons è tornato anche a parlare di Sheldon Cooper, il personaggio di Big Bang Theory che gli ha regalato una considerevole notorietà. “Lui avrebbe apprezzato la pandemia, il momento che aspettava da tutta la vita. Nella serie c’è un episodio in cui fabbrica un robot, e lo chiama Shelbot, che si muove con delle ruote e ha uno schermo in cui appare proprio Sheldon: lo usava per incontrare le persone senza uscire di casa” – spiega l’attore – “Non mi ricordavo dell’episodio, mi è venuto in mente quando ci siamo ritrovati chiusi in casa, costretti alle videochiamate per restare in contatto con parenti e amici. Sicuramente Sheldon, in quella situazione, sarebbe stato molto felice”. Tutto è bene quel che finisce bene e ora l’attore può tornare ad una vita normale insieme al suo marito.

Leggi anche –> Avanti un altro cancellato? Paolo Bonolis e Luca Laurenti preoccupati