Home Televisione Tommy Johnson, Vite al limite: è tutta colpa della sua fidanzata?

Tommy Johnson, Vite al limite: è tutta colpa della sua fidanzata?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:26
CONDIVIDI

Tommy Johnson è uno dei protagonisti di Vite al limite: la sua storia ha sconvolto il dottore Nowzaradan che si è trovato di fronte ad un caso insolito.

Tommy Johnson Vite al limite

Tommy di Vite Al Limite è stato uno dei protagonisti che i fan del noto programma del canale 31 del Digitale Terrestre ricordano maggiormente dal momento che il suo rapporto con la fidanzata, almeno sulla carta, sembrava essere una delle cause principali del fatto che si è ridotto in questo modo.

Oggi, però, il ragazzo purtroppo non è riuscito a cambiare vita. Il suo passato, fatto anche di abusi sessuali, di certo non ha aiutato purtroppo.

Tommy Johnson è il protagonista di uno dei casi più curiosi di Vite al limite: il ragazzo è arrivato a pesare circa 600 chili. Il paziente si è rivolto alla clinica del dottor Nowzaradan, dato che è arrivato ad un punto senza ritorno.

Tuttavia un fatto curioso ha suscitato l’interesse del medico e della sua equipe: la fidanzata di Tommy potrebbe essere stata uno dei motivi per il quale non riesce a dimagrire.

Come spesso accade a Vite al limite, sono coinvolti nella cura non solo i pazienti gravemente obesi, ma anche i loro cari. Amanda è stata seguita, così, da un team di specialisti per il suo problema.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Joyce Del Viscovo, Vite al limite: il rapporto con la madre l’ha rovinata

Tommy Johnson, Vite al limite: la fidanzata ha un problema

Tommy Johnson Vite al limite
Tommy Johnson di Vite Al Limite

La ragazza del paziente non è la prima volta che si innamora di un uomo gravemente obeso; prima di conoscere Tommy stava insieme ad un ragazzo che è morto perchè era arrivato a pesare oltre 700 chili.

Nonostante il trauma della morte del precedente fidanzato, Amanda ha cercato un altro uomo sull’orlo dei 600 chili: un dettaglio che ha fatto preoccupare il dottore di Vite al limite. E’ emerso che la ragazza sia patologicamente attratta dalle persone esageratamente pesanti e, in questo modo, non ha aiutato la guarigione di Tommy. Il ragazzo, infatti, inconsciamente si è sentito “autorizzato” a continuare a mangiare in maniera esagerata, poichè giustificato dall’amore di Amanda.

Un team di psichiatri e specialisti ha iniziato a seguire entrambi, per cercare di risolvere il problema. Come sarà finita la vicenda? Johnson sarà riuscito a dimagrire abbastanza da sottoporsi ad un intervento di bypass gastrico?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Bethany Stout, Vite al limite: aveva una carriera di successo, cosa è accaduto poi?

Ad aggravare la situazione di Tommy ci sono alcune vicede spiacevoli che riguardano il suo passato, come gli abusi sessuali che ha subito da ragazzino, che lo hanno indotto a cercare rifugio ne cibo. Una storia davvero complicata quella di Johnson, che è stata una delle protagoniste di Vite al limite.