Home Televisione Famiglie ritrovate, Adozione illegale: due storie difficili

Famiglie ritrovate, Adozione illegale: due storie difficili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30
CONDIVIDI

Spopola su RealTime il format Famiglie ritrovate, che si occupa di affrontare la ricerca dei genitori biologici di persone che sono state adottate.

Lisa Joyner
Lisa Joyner

Questa sera in onda in prima serata sul canale Real Time ci sarà una puntata del format Famiglie ritrovate, dal titolo Adozione illegale.

Questa trasmissione ha come scopo quello di cercare le famiglie biologiche di persone che sono state abbandonate da piccole e poi adottate.

LEGGI ANCHE—>Ashley Dunn Vite al Limite, è morta? Il dubbio è enorme su di lei

Un format molto seguito, che sta spopolando e che si stacca completamente dal genere che solitamente va molto di tendenza sul canale, cioè le trasmissioni legate alla salute fisica e all’obesità.

Uno dei più seguiti programmi su Real Time infatti è ad esempio Vite al limite, dove persone che soffrono di gravi disturbi alimentari si affidano alle cure mediche di esperti.

In questo caso il volto storico del programma è il dott Nowzaradan, che prende in cura i pazienti e li aiuta nel loro percorso di dimagrimento decidendo se dargli la possibilità anche di accedere ad un’operazione chirurgica che può facilitarli nello smaltimento dei chili accumulati negli anni.

Famiglie ritrovate, due storie dolorose

Chris Jacobs
Chris Jacobs

Nella puntata di oggi in prima serata di Famiglie ritrovate, dal titolo Adozione illegale, vedremo i due personaggi professionisti Chris Jacobs e Lisa Joyner che si occuperanno di due storie molto toccanti e difficili.

Mentre Lisa avrà modo di aiutare un uomo che sta cercando di scoprire per quale motivo sia stato adottato tramite delle vie illegali, Chris ha a che fare con un’altra vicenda molto particolare.

LEGGI ANCHE—>Vladik figlio Paolo Belli: dall’adozione a quella decisione inaspettata

L’uomo infatti dovrà cercare di trovare la madre biologica di un uomo che è sopravvissuto al cancro e che si è affidato a lui per questo compito.

Lo scopo della trasmissione, come già accennato, è ritrovare i genitori naturali di persone che sono state adottate e intraprendere un viaggio vero e proprio per raggiungere il loro obiettivo.

Ovviamente non è assolutamente semplice occuparsi di situazioni del genere, per questo il programma è sempre ricco di momenti toccanti e colpi di scena.