Home Televisione Nadia Toffa, esce la verità: ciò che nessuno sapeva su di lei

Nadia Toffa, esce la verità: ciò che nessuno sapeva su di lei

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00
CONDIVIDI

A un anno dalla tragica scomparsa della conduttrice tv Nadia Toffa, Le Iene vogliono omaggiarla con un pensiero molto speciale. Ecco di che cosa si tratta.

Nadia Toffa

Quel maledetto 13 agosto 2019 portava via con sé la conduttrice televisiva Nadia Toffa, che aveva combattuto per diverso tempo contro un brutto male e Le Iene hanno pensato bene di omaggiarla con un ricordo speciale.

La donna era stato un volto molto noto della trasmissione televisiva in onda su Italia 1, dove ci si occupa di inchieste importanti, vari servizi di approfondimento e di attualità e molto altro ancora.

LEGGI ANCHE —>Nadia Toffa, ritrovate frasi nascoste su un pc: non è morta!

La Toffa all’interno del programma aveva partecipato sia in veste di inviata, prendendo parte a diversi reportage davvero molto importanti e seguiti dal pubblico spettatore, ma anche come presentatrice vera e propria.

Nel corso della sua partecipazione alle Iene Nadia ha conquistato davvero tutto il pubblico ed è riuscita ad entrare nel cuore delle persone grazie alla sua tenacia, forza e straordinario coraggio che ha davvero insegnato qualcosa e lasciato un messaggio profondo a tutti i fan e alle persone che l’hanno conosciuta.

Nadia Toffa, il pensiero delle Iene

Nadia Toffa morte iene
Nadia Toffa

Per celebrare un anno dalla scomparsa di Nadia Toffa, Le Iene hanno deciso di organizzare per giovedì 13 agosto 2020 in prima serata su Italia 1 uno speciale che si chiama Le Iene per Nadia.

Si tratta di un modo dolce per cercare di omaggiare quella che è stata una grandissima donna, che nonostante la sua battaglia contro quel cancro che se l’è portata poi via, ha continuato a lavorare fino all’ultimo.

I primi sintomi li ebbe nel dicembre del 2017 proprio mentre stava registrando un servizio che doveva andare in onda nella trasmissione e a quel punto fu ricoverata d’urgenza ed operata.

Raccontò subito della sua esperienza pubblicamente, sempre con grande forza e coraggio, ma purtroppo poi arrivò la recidiva e dovette subire un secondo ciclo di cure.

Nadia non ha mai smesso di sorridere e di cercare di contagiare tutte le persone che la conoscevano con lo stesso spirito.

LEGGI ANCHE —>Nadia Toffa, la madre riceve un “dono” da parte sua

Adesso Le Iene mostreranno questo speciale dedicato a lei, in cui parteciperanno come ha spiegato anche Davide Parenti moltissime persone, anche coloro che sono sempre stati dietro la telecamera.

Tutto questo è molto altro ancora si fa per una donna che ha affrontato mille battaglie, sempre con la speranza che alla fine tutto si risolvesse nel migliore dei modi.

Purtroppo così non è avvenuto e già in passato l’1 ottobre 2019 Le Iene avevano deciso di ricordarla portando in studio 100 volti che sono stati legati al programma, tra cui ad esempio Fabio Volo, Simona Ventura, Alessandro Cattelan e altri.