Home Televisione Francesco Monte e Giulia Salemi un anno dopo: le conseguenze dell’addio

Francesco Monte e Giulia Salemi un anno dopo: le conseguenze dell’addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06
CONDIVIDI

Francesco Monte e Giulia Salemi due anni fa si sono detti ufficialmente addio, ma non tutti i mali vengono per nuocere: analizziamo la situazione oggi.

Giulia Salemi Francesco Monte
Giulia Salemi e Francesco Monte

Francesco Monte e Giulia Salemi si sono amati tantissimo e per parecchio tempo, poi l’addio inaspettato tra i due che ha fatto rimanere senza parole tutti i loro numerosissimi fan. A distanza di due anni come stanno andando le cose per i due e, soprattutto, come se la stanno passando?

In molti se lo stanno chiedendo e la risposta non è poi così scontata come può sembrare: lei, infatti, sul loro grande amore, un po’ come ha fatto Giulia De Lellis con Andrea Damante, ci ha scritto un libro.

TI POTREBBE INTERESSARE: Giulia Salemi, nuova frecciata a Francesco Monte nel suo libro

Francesco Monte e Giulia Salemi, un addio positivo un anno dopo

Giulia Salemi Francesco Monte
Giulia Salemi Francesco Monte

Francesco Monte oggi è felice con la sua Isabella De Candia ed è riuscito anche a far vedere tutto il suo talento su Rai Uno nel programma di Carlo Conti “Tale E Quale Show”.

TI POTREBBE INTERESSARE: Cecilia Rodriguez ripensa a Francesco Monte: la rivelazione è sconvolgente

Al posto della televisione, invece, la sua ex fidanzata storica oltre al libro che ha avuto un importante successo, ha avuto enorme successo nel mondo dei social, essendo diventata una importante influencer che è riuscita a fare della sua più grande passione per i social un grande ed importante lavoro.

Insomma, alla fine non è andata poi male ad entrambi che, tuttavia, bisogna dirlo, hanno rischiato di essere invischiati in quel gossip e chiacchiericcio che non porta mai da nessuna parte ma.

Alla fine, però, come del resto è giusto che sia, il talento premia sempre e loro, piano piano ma con enorme costanza, sono stati bravi a valorizzare i propri fino a sbocciare e diventare credibili e bravi nei settori in cui hanno deciso di stare, nella speranza di poter continuare, essendo ancora molto giovani, questo trend positivo di crescita.