Home Televisione Pierluigi Diaco contro Vittorio Feltri: botta e risposta tra social e tv

Pierluigi Diaco contro Vittorio Feltri: botta e risposta tra social e tv

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30
CONDIVIDI

Pierluigi Diaco vs Vittorio Feltri: duello a distanza tra i due, con il giornalista che ha fatto delle pesanti critiche. Ma che cosa è successo?

Pierluigi Diaco vs Vittorio feltri

Pierluigi Diaco è uno dei grandi protagonisti del momento. Il conduttore è infatti il padrone di casa di ‘Io e Te‘, il talk show del pomeriggio di Rai Uno. Il presentatore è sempre stato molto amato dal grande pubblico, ma per lui arriva qualche critica. A muoverle è stato il giornalista Vittorio Feltri? Ma qual è il motivo scatenante di questa sorta di duello a distanza?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sanremo: Vittorio Feltri vs Benigni: “Canta strapagato l’amore gay”

Pierluigi Diaco contro Vittorio Feltri, duello a distanza: c’entra Ugo

Ugo figlio peloso Pierluigi Diaco

Il tutto è legato al fatto che, come già accadeva nell’edizione serale, Pierluigi Diaco, anche nella versione pomeridiana nel suo programma che ha preso il posto di ‘Vieni da Me’, si ga sempre accompagnare dal suo cane, Ugo. Ed è proprio questo che ha fatto letteralmente scatenare il buon Feltri. Quest’ultimo ha così twittato: “Caro Diaco, conduttore di ‘Io e Te’ su Rai 1: per favore lascia in pace quel povero cagnolino a cui stai sui cogl***“. Insomma, come al solito il direttore di ‘Libero’ ha usato un modo diretto e schietto per esprimere il suo pensiero. Ancora una volta il suo cinguettio e divisivo, anche se in molti stavolta hanno trovato il tutto divertente e ironico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Ugo, figlio peloso di Pierluigi Diaco: il retroscena commovente

Ma che cosa si sa su questo cagnolino? La prima apparizione televisiva di Ugo è arrivata lo scorso anno, durante l’ultima puntata di ‘Io e Te’. Il bassotto ha fatto il suo ingresso in studio, ottenendo un risultato incredibile. Ugo ha fatto il suo ritorno anche nel corso della versione invernale della trasmissione, conquistando immediatamente il pubblico notturno di Rai 1. Il buon Diaco alle esigenze e al benessere del suo amico a quattro zampe: “Si divertiva, così ho deciso che poteva stare fisso in studio”, questa la spiegazione del conduttore.