Chi è la giornalista Maria Concetta Mattei? Un sultano la voleva nel suo harem

Volto storico del Tg2, Maria Concetta Mattei, nella sua carriera giornalistica, ha vissuto diverse vicende interessanti: un sultano la voleva nel suo harem.

Maria Concetta Mattei
Maria Concetta Mattei

Chi è Maria Concetta Mattei? Il suo è uno dei volti più noti del Tg2; la giornalista è una storica conduttrice del telegiornale.

Originaria di Trento, dove è nata nel 1957, la Mattei inizia fin da giovane a collaborare come giornalista in diverse televisioni private e radio. Riesce ad entrare in Rai nel 1979, grazie ad un concorso e inizia la sua carriera nel Tg regionale di Trento, seguendo principalmente le vicende giudiziarie e di cronaca del tempo.

Nel 1991 Maria Concetta Mattei entra a far parte della redazione del Tg2 e attualmente conduce l’edizione serale e le rubriche Tg2 Dossier Storie e Tg2 Insieme.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Maria Concetta Mattei, chi è suo marito?

Maria Concetta Mattei: “Una sultano mi voleva nel suo harem”

Maria Concetta Mattei
La giornalista Mattei

La giornalista, ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, ha raccontato una curiosa storia che la riguarda: una volta un sultano voleva che entrasse a far parte del suo harem.

Il fatto sembra che risalga al 1998, quando il sultano dei Brunei Hassanal Bolkiahaveva adocchiato la Mattei come sua possibile concubina. Tuttavia, il sultano, ha proposto anche ad un’altra italiana di diventare parte del suo harem, Maria Grazia Cucinotta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Barbara Alberti, chi sono i suoi figli?

Il sultano ha un harem di 45 concubine che si danno il cambio ogni 8 settimane; in genere si tratta di super modelle, che vengono ingaggiate con “cachet” da circa duecento milioni a settimana. Non solo la Cucinotta e la Mattei, Bolkiah, in passato ha adocchiato anche altre donne italiane. Pare che anche Lory Del Santo e Brigitte Nielsen abbiano ricevuto regali da capogiro da parte del sultano.

Gestione cookie