Home Cinema Marco Bocci e Laura Chiatti lutto doloroso: il dramma della coppia

Marco Bocci e Laura Chiatti lutto doloroso: il dramma della coppia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:11
CONDIVIDI

Marco Bocci e Laura Chiatti ricordano sui social una persona a loro molto cara che è venuta a mancare,una zia dell’attore.

Marco Bocci Laura Chiatti
Marco Bocci Laura Chiatti

Gli attori sono stati sconvolti da un lutto che li ha segnati profondamente. Laura Chiatti e Marco Bocci hanno voluto ricordare, oggi, una persona a loro molto cara che è venuta a mancare.

Si tratta della signora Giuliana, zia di Bocci, al quale lui e Laura erano tanto affezionati. La donna era la madre di Gianluca Mastrococco, cugino di Marco, al quale è molto legato. Ecco il pensiero che la Chiatti ha dedicato alla “Zia Giuly” con un post Instagram.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Laura Chiatti svela la malattia di Marco Bocci: non ne aveva mai parlato

Marco e Laura: il dolore per il lutto

Marco Bocci Laura Chiatti
Marco Bocci Laura Chiatti

L’attrice ha pubblicato una foto al mare della signora Giuliana: “Ci manchi zia Giuly” scrive nel post. A commentare è stato anche Gianluca, il figlio della donna: “Più felice che mai nel vedere questa ‘passeggiata’ al mare, fanatica e vanitosa più che mai. Grazie per essere sempre presenti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Laura Chiatti e Marco Bocci: travolti dalla quarantena

Anche Bocci ha dedicato un pensiero a sua zia, ricordando la sua scomparsa con una foto in cui appare con lei e con il cugino: “Ci manchi, oggi più che mai. Ti vogliamo bene e non vedo l’ora di riabbracciarti. Un bacio immenso alla nostra stella“ l’attore, infatti, è molto legato al cugino Gianluca Mastrococco, che molto spesso va a trovare lui e Laura Chiatti nella loro casa a Perugia. Certamente ora, a causa della situazione emergenziale, i tre sono separati e non vedono l’ora di potersi rivedere.

Visualizza questo post su Instagram

Se tu conoscessi il mistero immenso del cielo dove ora vivo; se tu potessi vedere e sentire ciò che io vedo e sento in questi orizzonti senza fine, e in quella luce che tu tto investe e penetra, non piangeresti. Sono ormai assorbito dall’incanto di Dio, dalla sua sconfinata bellezza. Le cose di un tempo sono così piccole e me schine al confronto. Mi è rimasto l’affetto per te, una tenerezza che non hai mai conosciuto. Ci siamo visti e amati nel tempo: ma tutto era allora fugace e limitato. Ora vivo nella serena speranza e nella gioiosa attesa del tuo arrivo tra noi. Tu pensami così. Nelle tue battaglia, orièntati a questa meravigliosa casa dove non esiste la morte e do ve ci disseteremo insieme, nell’anelito più puro e più intenso, alla fonte inestinguibile della gioia e dell’amore. Non piangere, se veramente mi ami. Ci manchi giuly …. @mastroroccogianluca

Un post condiviso da laurachiatti82 (@laurachiatti82) in data: