Home Musica Francesco Facchinetti, incidente misterioso: suo padre coinvolto

Francesco Facchinetti, incidente misterioso: suo padre coinvolto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51

Francesco Facchinetti ha svelato che lui e suo padre sono stati coinvolti in un misterioso incidente ormai qualche tempo fa: il retroscena.

francesco facchinetti roby facchinetti

Roby Facchinetti quest’oggi ha compiuto 76 anni ed ha voluto festeggiare con la sua famiglia, seppur a distanza. Suo figlio Francesco Facchinetti in questo giorno speciale ha avuto modo di svelare un retroscena davvero inaspettato che non sapeva nessuno e che ha visto coinvolti proprio l’ex DJ Francesco e l’ex tastierista dei Pooh in un incidente davvero molto forte e che avrebbe potuto costare caro ad entrambi.

I due, che in questo giorno davvero molto importante purtroppo a causa della pandemia globale sono distanti, hanno avuto modo di vedersi attraverso la tecnologia ma ovviamente non è la stessa cosa.

Per questo motivo il figlio nonché marito di Wilma Faissol ha avuto modo di fare un augurio di compleanno davvero molto speciale al suo “babbo” su Instagram con una lunghissima lettera aperta che ha fatto davvero commuovere tutti.

TI POTREBBE INTERESSARE: Francesco Facchinetti è disperato, il suo dramma: “Mi manchi amore mio”

Francesco Facchinetti incidente Roby Facchinetti: cos’è successo?

francecsco facchinetti

Francesco Facchinetti ha svelato che i due sono stati coinvolti in un bruttissimo incidente dal quale sono usciti vivi letteralmente per miracolo dal momento che nemmeno loro hanno ancora oggi capito come hanno fatto a rimanere totalmente illesi dallo schianto.

TI POTREBBE INTERESSARE: Alessia Marcuzzi, il vino è l’unico rimedio in quarantena

Ma non finisce qui: il noto imprenditore digitale ed agente di tantissimi talenti del mondo della musica e nel mondo del digitale ha infatti svelato che lui avrebbe dovuto nascere proprio nello stesso giorno di suo padre ma che, a causa dello sciopero dei medici che era in corso quell’anno, la sua venuta al mondo è stata posticipata di un giorno, al 2 maggio.

Ecco che cos’ha scritto a Roby il figlio Francesco il cui legame è davvero speciale e fa capire quanto i due si facciano forza l’uno con l’altro ancora oggi.

View this post on Instagram

Ciao papà, come stai? Te lo chiedo perché in questi giorni siamo stati lontani ed è la prima volta che passo il tuo compleanno senza essere con te. Ho sempre pensato che il nostro legame fosse unico e magico. Siamo padre e figlio, siamo amici, fratelli, uniti dalla stessa passione, dallo stesso carattere, dallo stesso segno zodiacale e dallo stesso colore degli occhi. L’unica cosa che ci divide, di poco, è il giorno in cui siamo nati. Tu l’uno e io il due Maggio. Dovevo nascere il tuo stesso giorno e nella tua stessa ora ma i medici erano in sciopero e la mamma ha fatto 18 ore di travaglio. Oggi ho ripensato a quella volta che il destino ha voluto tenerci su questa terra. Ti ricordi quel camion che ci ha tagliato la strada e ha distrutto completamente tutta la nostra macchina? L’unica cosa rimasta intatta eravamo noi 2 e tra fumo e macerie siamo riusciti ad uscire da quell’inferno. Anche se ero piccolo ho pensato che la mia vita sarebbe stata unica al tuo fianco e che anche di fronte alla morte mi avresti sempre salvato. Questo sei per me papà: il mio supereroe. Oggi quando ti ho chiamato con i bimbi ho visto che trattenevi le lacrime ma non ho voluto dirti nulla perché l’emozione non si racconta ma si vive. Ti amo, alla follia. Tuo figlio…quello pazzo…

A post shared by frafacchinetti (@frafacchinetti) on