Home Personaggi J.K. Rowling, la saga dei libri di Harry Potter in libera licenza

J.K. Rowling, la saga dei libri di Harry Potter in libera licenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:51
CONDIVIDI

La scrittrice della saga di Harry Potter, J. K. Rowling, ha dato libera licenza a tutti gli insegnanti che vogliono utilizzare i libri per lezioni online.

J. K. Rowling
J. K. Rowling (Fonte: Getty Images)

In occasione dell’emergenza coronavirus la scrittrice di successo J.K. Rowling ha deciso di voler mettere a disposizione l’intera saga dei libri di Harry Potter, scritti da lei, per tutti gli studenti del mondo.

La donna infatti ha voluto consentire ai professori di potersi filmare mentre leggono i volumi di questa straordinaria saga di libri fantasy e di poter eventualmente postare i propri video online.

LEGGI ANCHE —> Francesco Facchinetti contro vip in quarantena: “La testa vuota, studiate!”

Questi ultimi però dovranno essere inseriti sulle piattaforme di lezioni online e non su canali Youtube e il permesso scadrà al termine dell’attuale anno scolastico 2020.

La Rowling inoltre ha anche dato disposizioni sul suo sito ufficiale con tutte le istruzioni da seguire.

E’ indubbiamente un modo molto utile per intrattenere e puntare su una istruzione speciale durante questo periodo di difficoltà che il mondo sta attraversando.

J.K. Rowling, libera licenza agli insegnanti

J. K. Rowling
J. K. Rowling (Fonte: Getty Images)

La scrittrice J.K. Rowling dunque ha voluto dare la sua libera licenza a tutti gli insegnanti che potranno occuparsi di iniziative didattiche simpatiche e divertenti.

Il personaggio di Harry Potter in questo modo potrà entrare nelle case di tutti i bambini non solo attraverso la riproposizione di tutta la saga dei film sul famoso mago di Hogwarts che Italia 1 sta riproponendo in questi giorni.

Lezioni online a tema Harry Potter dunque, disponibili grazie a questa gentile concessione da parte della scrittrice.

LEGGI ANCHE —> Jennifer Poni, il suo ex fidanzato l’ha lasciata su Instagram: come è successo?

Si sa infatti che gran parte della popolazione mondiale sta attualmente vivendo un periodo di quarantena per cercare di contenere la diffusione e contagio del Coronavirus.

Seguendo il modello cinese e stando quanto più possibile a casa, uscendo solo per motivi di assoluta necessità, si possono davvero ottenere esiti positivi nella lotta contro il covid-19.

Occorrerà ancora tempo però affinché la situazione si risolva del tutto e nel frattempo iniziative come quella della Rowling fanno in qualche modo la differenza per molte persone, se pur in piccolo.