Home News Coronavirus, Clio Make Up in lacrime: ecco cosa è successo

Coronavirus, Clio Make Up in lacrime: ecco cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:41
CONDIVIDI

Il Coronavirus sta mettendo ansia e paura a davvero tante persone. Tra queste c’è anche la nota make up artist Clio Make Up.

Coronavirus, Clio Make Up lacrime su Instagram: "Ci ha colpito all'improvviso"

Clio Zamatteo è senza alcun dubbio uno delle make up artist più note e conosciute. La ragazza è diventata famosa con il nome d’arte di Clio Make Up. Anche lei però in questo periodo è costretta a vivere sulla sua pelle l’emergenza creata dalla diffusione del Coronavirus. È stata lei stessa a raccontare quello che le è capitato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Coronavirus, Gessica Notaro è positiva: ecco la verità

Coronavirus, Clio Make Up ammette: “Io ho paura”

clio make up incinta

La youtuber, attraverso il suo profilo Instagram, ha annunciato di aver lasciato New York e di essere letteralmente scappata via da quella che era la sua casa: “New York non era più una città sicura per noi. Quando inizia a vedere che fa gente fa la fila fuori ai negozi per comprare armi e non più carta igienica ho iniziato ad aver paura“. Clio non riesce a trattenere le lacrime e si confessa con tutti i suoi fan, ammettendo le sue paure e le sue difficoltà.

POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Coronavirus, ecco cosa rischia Fabrizio Corona

L’imprenditrice ha spiegato che a metterle timore è stata soprattutto la reazioni e i comportamenti della gente. A mancare era la sicurezza e la certezza per il futuro. D’altronde va ricordato che Clio aspetta una bambina e che ne ha già una piccola. Ed è per questo che, assieme al marito Claudio e alla piccola Grace, ha deciso di trasferirsi in quel di Washington dall’amica e collega Giuliana Arcarese, anche lei youtuber che si occupa di make up. “Abbiamo deciso di venire qui per stare tutti insieme. Sinceramente però non so che cosa accadrà. Le grandi città degli Stati Uniti sono tutt’altro che sicuri“. Insomma, il Coronavirus sta davvero condizionando e cambiando le vite di tutti e non soltanto in Italia.