Home Personaggi Stefania Marusi moglie Matteo Cambi chi è? L’amore oltre le dipendenze

Stefania Marusi moglie Matteo Cambi chi è? L’amore oltre le dipendenze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40
CONDIVIDI

Chi è Stefania Marusi, la moglie di Matteo Cambi che gli è sempre stata vicino nonostante le dipendenze dell’uomo che adesso ha cambiato vita: conosciamola.

stefania marusi moglie matteo cambi
stefania marusi moglie matteo cambi

Matteo Cambi e Stefania Marusi sono una bellissima coppia che è ormai sposata dal 2014 ed il loro rapporto è molto solido nonostante la vita del noto imprenditore del marchio Guru, la famosissima margherita, non è stata affatto semplice a causa delle dipendenze dalla cocaina.

La donna, però, non si è mai data per vita e gli è sempre stata vicino senza mai mollare. Conosciamo meglio la donna che è al fianco del noto imprenditore che adesso è tornato con un altro brand dopo i numerosi problemi con quello precedente. Età, curiosità, lavoro e vita provata.

TI POTREBBE INTERESSARE: Coronavirus: Eleonora Daniele attaccata sul web per il suo post

Stefania Marusi moglie Matteo Cambi chi è? Età, curiosità, vita privata

matteo cambi
matteo cambi

Non sappiamo moltissimo riguardo a Stefania Marusi, la moglie di Matteo Cambi: non conosciamo la sua età, né tanto meno altri dettagli riguardanti la sua vita privata. Sappiamo, però, che il loro matrimonio è stata una cerimonia davvero intima e privata alla quale hanno partecipato pochissimi invitati tra i quali spicca anche la mamma dell’uomo, Simona.

Oggi lui sarà ospite di Vieni Da Me da Caterina Balivo, programma di Rai Uno nel quale sicuramente avrà l’opportunità di parlare della sua storia privata e professionale.

TI POTREBBE INTERESSARE: Francesca Alotta racconta il suo calvario a ‘Vieni da me’: Caterina Balivo commossa

Insomma, nella biografia dell’imprenditore non ci sono soltanto momenti felici, come ad esempio la nascita di Greta, sua figlia, nel 2007 la cui madre era Ilenia Iovinelli, ma anche momenti più difficile come abbiamo potuto leggere nella sua autobiografia scritta a quattro mani con Gabriele Parpiglia “Margherita di spine”. Insomma, una storia difficile ma che adesso sembra avere un lieto fine.