Home Cinema Raphael Coleman di Tata Matilda è morto a 25 anni: la causa...

Raphael Coleman di Tata Matilda è morto a 25 anni: la causa è misteriosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:04
CONDIVIDI

Raphael Coleman, star di Tata Matilda, è venuto a mancare a 25 anni: le cause della morte sono a dir poco misteriose, su Instagram i fan lo piangono.

raphael coleman tata matilda
raphael coleman tata matilda

La morte di Raphael Coleman a soli 25 anni ha fatto commuovere e creato un enorme dispiacere a tutto il mondo del web e a tutti gli amanti del cinema che lo ricorderanno senz’altro nel film Tata Matilda, vera e propria pietra miliare del cinema per ragazzi, ma anche in altre pellicole famose come It’s Alie di Jos Risnak e Il quarto tipo di Olatunde Osunsanmi del 2009.

Purtroppo, però, il giovane attore, che ha iniziato a fare questo lavoro da giovanissimo, è venuto a mancare ma le cause della sua morte sono ancora misteriose: il ragazzo, infatti, sembra aver avuto un collasso ma non aveva, fino a quel momento, dimostrato alcun problema di salute.

Al contrario, sembrava essere proprio sano ed il ritratto di un ragazzo in forma, ma purtroppo qualcosa sembra essere andato storto. Al momento non giungono altre informazioni a riguardo, ma nel frattempo il mondo del web si stringe attorno a lui ed al suo ricordo per la prematura scomparsa all’età di soli 25 anni.

TI POTREBBE INTERESSARE: LITE SERENA ENARDU-PAGO E’ FURIBONDA!

Raphael Coleman, causa morte star Tata Matilda

Intanto dopo la notizia della morte di Raphael Coleman, sia su Twitter che su Instagram numerosi fan lo hanno ricordato con un commento, una frase ed un pensiero nei confronti di Iggy Fox, questo il nome del personaggio da lui interpretato in Tata Matilda.

LEGGI ANCHE: SELVAGGIA LUCARELLI ATTACCA ELETTRA LAMBORGHINI

Negli ultimi anni, inoltre, l’attore si era avvicinato moltissimo alla cause molto nobile della salvaguardia dell’ambiente a tal punto da creare una pagina denominata Extincion Rebellion, ossia un movimento socio-politico non violento che ha come obiettivo quello di sensibilizzare le persone e combattere contro i cambiamenti climatici ed evitare un vero e proprio collasso ecologico.

Insomma, la sua morte, le cui cause sono ancora tutte da stabilire, ha lasciato un grande vuoto nel mondo del cinema.