Home Cinema Il Pinocchio di Garrone convince tutti: tra fiabesco e povertà

Il Pinocchio di Garrone convince tutti: tra fiabesco e povertà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:20

Il Pinocchio di Garrone conquista proprio tutti, ecco tutto quello che c’è da sapere sul film con Roberto Benigni nelle sale dal 19 dicembre.

Il Pinocchio di Garrone

Questa sera a Che Tempo che Fa il premio Oscar Roberto Benignni e il pluripremiato Matteo Garrone saranno ospiti di Fabio Fazio per presentare il film.

Il Pinocchio di Garrone

La critica del Pinocchio di Matteo Garrone conviene quasi universalmente su un punto: la pellicola è fedele al meraviglioso romanzo di Carlo Collodi.

Leggi anche –>Pinocchio, Roberto Benigni fa Geppetto per Matteo Garrone: prima foto

Dopo il successo del suo Dogman che gli è valso numerosi premi Garrone ha tentanto un nuovo colpaccio.

“Avevo sei anni quando disegnavo Pinocchio” racconta Garrone che, insieme a Federico Fellini e Roberto Benigni, dimostrato  di essere un grande estimatori di Collodi e della sua opera.

Un’estetica decadente e suggestiva con inquadrature che ti trascinano nella scena e nella bellezza fiabesca.

Leggi anche–>Matteo Garrone, Dogman: vita privata, Reality, Pinocchio

Convincente e entusiasmante l’interpretazione di Federico Ielapi, il giovane Pinocchio che nonostante sia ancora molto piccolo ha dimostrato un grande talento e una grande presenza scenica.

Roberto Benigni, che già in passato aveva riportato al cinema Pinocchi, vestendo i panni del noto burattino, è per garrone un magistra Mastro Geppetto.