Home News Walter Veltroni e il cinema: così dimostra il suo impegno civile

Walter Veltroni e il cinema: così dimostra il suo impegno civile

Walter Veltroni da qualche anno ha smesso di interessarsi esclusivamente di politica per dedicarsi anche al mondo del cinema. Ecco la sua nuova vita da regista.

Walter Veltroni

Da anni ormai su Veltroni ha intrapreso la carriera di regista e si è dedicato soprattutto al mondo dei documentari: Quando c’era Berlinguer, I bambini Sanno, Indizi di felicità, Tutto davanti a questi occhi e Milano 2015.

Leggi anche –> Walter Veltroni, Domenica In: film, regista, C’è tempo

La sua nuova vita a 60 anni passa dal cinema, ma non dimentica la sua passione per la politica: questa sera sarà, infatti, a Carta Bianca il programma condotto da Bianca Berlinguer su Rai tre.

Walter Veltroni e il cinema

L’ex sindaco di Roma e ex leader del centrosinistra ha intrapreso da tempo una nuova vita, quella del cinema.

Una passione che ha voluto spiegare sulle pagine de Il Messaggero paragonandola all’altro suo grande amore, quello per la politica.

“Si tratta di due linguaggi non incompatibili” ah affermato Veltroni.

Sul cinema nutre molte speranze, legate sopratutto ai giovani che si stanno affacciando in questi anni a questo fantastico mondo e ritiene che l’unica strada per un futuro di crescita sia proprio quella di investire su di loro.

Le sue idee sulla politica, che esporrà anche questa a Carta Bianca, sono molto meno positive. “Gli italiani hanno voglia di ritrovarsi e riscoprire il valore della condivisione al di là dei tweet” ha affermato il politico e regista, che ritiene “viviamo in un one man show e dobbiamo tornare alla dimensione collettiva“.