Home Televisione Andrea Camilleri, dopo la morte un ricordo speciale

Andrea Camilleri, dopo la morte un ricordo speciale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:13
CONDIVIDI

La morte di Andrea Camilleri ha lasciato un vuoto incolmabile in tutti noi. Le sue condizioni di salute hanno tenuto in apprensione tutti i fan: un ricordo.

Addio Andrea Camilleri

La memoria dello scrittore che ha inventato il Commissario Montalbano rimarrà limpida in tutti i suoi lettori e telespettatori che si sono appassionati alle vicende di Vigata. Andrea Camilleri è questo e molto altro: è la Sicilia, quella vera, è Tiresia, l’autoironia di uno scrittore cieco che ha sempre dichiarato di non poter fare altro nella vita anche se il destino è sempre stato beffardo con lui.

Andrea Camilleri di cosa è morto? Montalbano rimarrà per sempre

L’uomo era da tempo malato e ricoverato in un ospedale di Roma dove ha sempre trovato, oltre all’affetto dei fan, anche e soprattutto quello della famiglia, in particolar modo di sua moglie Rosa e di sua figlia.

Il suo ricordo rimarrà per sempre, così come tutti i suoi libri, le sue memorie, quel vocabolario che solo lui era in grado di inventare, una vera e propria lingua. Insomma, grazie di tutto maestro.