Home News Morgan sfrattato di casa: “Dormo per strada come un cane”

Morgan sfrattato di casa: “Dormo per strada come un cane”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:45
CONDIVIDI

Morgan è stato sfrattato di casa ed ha dichiarato che ora sarà costretto a dormire sul marciapiede. Ecco che cos’è successo e qual è il motivo.

morgan sfrattato

Non è senz’altro il periodo migliore della sua vita per il leader dei Bluvertigo: dopo le accuse di due delle sue ex compagne, Jessica Mazzoli ed Asia Argento, dalle quali ha avuto due figlie, per il giudiche di The Voice of Italy è arrivato anche lo sfratto. Perchè Morgan non avrà più un tetto sotto il quale poter vivere? Ecco che cos’è successo e le tappe di questa clamorosa vicenda.

Morgan sfrattato: “Dormirò sul marciapiede davanti come un cane”

Morgan sfrattato di casa è senz’altro una notizia che ha lasciato tutti i suoi fan e non solo a bocca aperta. Il motivo di tutto questo va ricercato nel fatto che è stata una decisione dei giudici e che la sentenza diventerà esecutiva tra pochi giorni, ma il cantautore non ci sta.

Se tuttavia diventasse effettiva, l’uomo ha dichiarato che dormirà sul marciapiede davanti, come un cane. L’unica carta da giocare, secondo lui, sarebbe quella di provare a chiedere scusa a tutte le persone che gli hanno fatto del male.

Morgan sfrattato: perchè non si compra un’altra casa?

Allo stesso tempo, però, l’uomo ha aggiunto che non la lascerà tanto facilmente anche a costo di essere portato via dai Carabinieri. Morgan ha quindi fatto partire un appello nei confronti di coloro che l’hanno comprata a basso costo, chiedendo loro di rivenderla ad alcuni suoi amici che hanno fatto una cordata per ricomprarla.

In molti si chiedono perchè non possa comprarne un’alta, di casa, essendo comunque un personaggio famoso e spesso in televisione, ma il Bluvertigo ha risposto che nessuno gli darebbe mai una nuova abitazione in affitto. Essendo stato pignorato un suo bene, inoltre, lo renderebbe una persona economicamente inaffidabile.

Insomma, non è certo un bel periodo per lui.