Home Televisione Alessia Macari e Oliver Kragl, lite la prima notte di nozze: lei...

Alessia Macari e Oliver Kragl, lite la prima notte di nozze: lei chiama il 113

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:03

Prima notte di nozze decisamente turbolenta per Alessia Macari e Oliver Kragl: la showgirl ha chiamato il 113 all’alba, chiedendo l’intervento immediato della Polizia.

Alessi Macari lite e telefonata al 113

La showgirl Alessia Macari ha sposato il calciatore tedesco Oliver Kragl (ex giocatore del Frosinone e del Crotone). I festeggiamenti post cerimonia si sono tenuti ieri a Foggia, presso la ala ricevimenti Tenimento San Giuseppe. Lì gli sposi si sono anche fermati a dormire, ma a quanto pare la prima notte di nozze non è andata granché bene.

Ci sarebbe stata una furiosa lite con tanto di pesanti insulti tra “la Ciociara” di Avanti un Altro e il centrocampista. Una lite talmente violenta da rendere necessario l’intervento delle forze dell’Ordine. Sarebbe stata la stessa Macari a chiamare il 113 all’alba.

Una volta giunti sul posto, la showgirl avrebbe raccontato agli agenti di aver chiamato un taxi, dichiarando dunque di volersi allontanare da lì e di voler tornare a casa, portando con sé alcuni regali di nozze. Solo in un secondo momento, grazie anche agli agenti delle Volanti intervenuti, le acque si sarebbero calmate e i due nei sposini si sarebbero riappacificati.

Alessia Macari commenta sui social l’accaduto

Al loro arrivo sembra che i poliziotti abbiano trovato la camera completamente messa a soqquadro, cosa smentita poi stamane dalla Macari, che sui social (attraverso stories Instagram) ha subito voluto ridimensionare l’accaduto. Nelle immagini la si vede a letto, accanto al neo marito piuttosto assonnato.

“Siamo qui a Tenimento San Giuseppe, ci siamo appena svegliati. Hanno scritto che la camera era sfondata, ma non è così”. Tra i due anche un tenero bacio.

Ha poi aggiunto: “Quante c…ate che sto leggendo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Crazy in Love ❤️ forever !.. @alessiamacari #love #life #vita #oK11 #kragl11 #cioci

Un post condiviso da Oliver Kragl (@ollikragl) in data: