Home Cinema Rush, il film sulla vita di Niki Lauda e la rivalità con...

Rush, il film sulla vita di Niki Lauda e la rivalità con James Hunt

La vita del campione, venuto a mancare ieri a Zurigo, è stata raccontata dal regista Ron Howard, che in Rush si è concentrato soprattutto sulla rivalità tra lui e James Hunt.

Rush film su Niki Lauda

Ieri a Zurigo il grande campione di Formula 1 Niki Lauda è venuto a mancare, all’età di settant’anni. Sarà ricordato per sempre per il suo talento, la sua freddezza (non a caso era soprannominato “il computer”), per i tanti riconoscimenti e vittorie della sua carriera, ma anche per il tragico incidente del 1976 sul circuito del Nürburgring. In quell’occasione rimase sfigurato, con ustioni di terzo grado su tutto il corpo, ma con una determinazione fuori dal comune tornò in gara appena 42 giorni dopo l’accaduto, concludendo quarto.

Un’altra caratteristica della carriera del pilota stratega è stata sicuramente anche la rivalità con un altro grande, James Hunt. A raccontarla è stata il regista Ron Howard nel film Rush (2013): nei panni di Lauda e Hunt rispettivamente il tedesco Daniel Brühl e Chris Hemsworth. La pellicola è stata candidata ai Globes del 2014 come Miglior film drammatico.

Rush: trama

Non potevano essere più diversi: inevitabile che diventassero acerrimi nemici e rivali. L’uno, Hunt, donnaiolo e vanesio. L’altro, Lauda, riservato e strategico. A loro modo due geni, due talenti.

Il film ripercorre la loro rivalità sui circuiti a partire dal primo incontro, durante il campionato di Formula 3 del 1970, che mette subito in evidenza i loro diversi approcci alla disciplina sportiva.

Alti e bassi, vittorie e sconfitte, fino alla resa dei conti del Campionato Mondiale in Giappone al Circuito del Fuji.

Rush: il trailer