Home News Regista arrestato per abusi su attrici minorenni

Regista arrestato per abusi su attrici minorenni

CONDIVIDI

Ancora scandali nel mondo dello spettacolo; a Roma un regista è stato arrestato per aver abusato di aspiranti attrici minorenni promettendo una rapida crescita professionale. I carabinieri del commissariato della zona San Pietro/Prati hanno arrestato il sessantanovenne romano di cui il nome resta ancora segreto.

Regista arrestato per abusi su attrici minorenni

P.F. – sono queste le iniziali del nome del regista e produttore artistico romano arrestato nella giornata di oggi – è indagato per violenza sessuale aggravata; le ragazze coinvolte sembrerebbero essere ben cinque, di cui tre minorenni. Le giovani erano aspiranti attrici che si rivolgevano a lui per ottenere piccole parti in film o produzioni televisive, ma l’uomo le costringeva a subire violenze. I fatti risalgono al 2011, ma sono stati perpetrati fino al 2018 all’interno di un’accademia di Roma; l’ipotetico film non è mai stato girato. P.F. si trova ora agli arresti domiciliari.

Le indagini

Le indagini sono partite diverso tempo fa, grazie alla testimonianza delle stesse vittime che hanno fornito anche del materiale a sostegno delle loro dichiarazioni, successivamente sequestrato dai carabinieri. L’uomo si faceva chiamare il Maestro e presentava alle ragazze un futuro roseo nell’ambito dello spettacolo, ma sostanzialmente si limitava ad abusare di loro con la scusa di realizzare una scena di stupro. Le violenze avvenivano in una sala privata ed isolata dell’accademia.