Home News Gordon Banks è morto, addio alla leggenda del calcio

Gordon Banks è morto, addio alla leggenda del calcio

CONDIVIDI
Gordon Banks è morto

È morto Gordon Banks, portiere che ha fatto la storia del calcio. Aveva 81 anni aveva da tempo un bruto male che l’ha costretto a una lunga battaglia, terminata purtroppo oggi con la sua morte. Sicuramente è stato una leggenda della storia del calcio che lascia un ricordo incredibile nella mente di tutti noi.

Era nato a Sheffield il 30 dicembre del 1937 ed è stato giudicato dall’IFFHS come il miglior portiere inglese di tutti i tempi. Sicuramente in molti lo ricordano per il grande intervento su Pelè in un Mondiale del 1970. La parata sul colpo di testa è stato considerato da molti come il gesto tecnico di un estremo difensore più importante della storia.

Gordon Banks è morto, addio alla leggenda del calcio

Gordon era cresciuto nel Chesterfield per passare al Leicester dove aveva giocato 293 partite dal 1959 al 1966. Era poi passato allo Stoke City dopo che anche la nazionale inglese l’aveva notato. Era poi andato in prestito ai Cleveland Stokers iniziando una nuova avventura oltre oceano. Ha giocato negli ultimi anni contro New York Cosmos, St Patrick’s e Ft. Lauderdale Strikers.

Sono stati tantissimi in queste ore i ricordi da parte di colleghi ed ex compagni. Tra cui ovviamente hanno stupito anche le splendide parole di Diego Armando Maradona nei suoi confronti. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime ore quando sicuramente saranno tante anche le squadre a ricordare questo splendido professionista e giocatore di grande livello. Vinse il Mondiale in Brasile nel 1966, arrivando a vincere bronzi nella Taca das Nacoes in Brasile due anni prima e il bronzo nell’Europeo del 1968 giocato in Italia. C’è sicuramente grande affetto nei confronti di un portiere he ha fatto grandissime cose e non solo sul rettangolo verde di gioco.