Home News Shia LaBeouf non sarà nel nuovo film su Indiana Jones

Shia LaBeouf non sarà nel nuovo film su Indiana Jones

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:42

“Harrison sarà Indiana Jones, questo posso dirlo con certezza. Il personaggio di Shia LaBeouf non sarà nel film invece. Siamo ormai alla fine. Sulla data di inizio delle riprese, bisogna chiedere al Sig. Spielberg e al Sig. Ford. Abbiamo un copione e siamo felici di come sia venuto. C’è un lavoro lungo da fare, ovviamente. Steven ha appena finito di girare The Post. Se tutto andrà per il verso giusto, questo sarà il suo prossimo film”.

Ha dichiarato questo a Entartainment Weekly lo sceneggiatore David Koepp, rivelando che Shia LaBeouf non farà parte del cast del nuovo film su Indiana Jones, dopo aver interpretato il personaggio di Mutt Williams, figlio dell’archeologo, in Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, del 2008.

“Arrivi sul set e poi ti rendi conto che non hai incontrato lo Steven Spielberg che sognavi. Incontri uno Spielberg diverso, che si trova a uno stadio diverso della sua carriera. Ormai è sempre meno regista e sempre più fottuta azienda”, invece, è ciò che ha confessato LaBeouf a Variety, lasciando intendere che sia stato escluso da questo nuovo film per lo scarso feeling con l’autore de Lo squalo, da cui si sarebbe aspettato di più in quell’occasione nel 2008.

Tra l’altro, in un’altra intervista disse come Spielberg gli avesse fatto “cadere le palle a terra”, per poi scusarsi tempestivamente, mentre Ford gli diede del “fottuto idiota”.

Insomma, lo script è ormai pronto, si attende solo il benestare di Spielberg prima dell’inizio delle riprese.